Liga, preview nona giornata

La nona giornata della Liga spagnola si apre con la certezza che la Spagna di Del Bosque andrà in Sudamerica quest’estate alla ricerca del bis mondiale. Ma prima che la mente venga totalmente rapita dalla kermesse brasiliana bisogna tornare ad inseguire le lepri Barcellona ed Atletico Madrid, fino ad ora imbattute in campionato. Ad aprire le danze sabato alle 16 sarà proprio la prima inseguitrice del duo, il Real di Ancelotti che al Santiago Bernabeu sfiderà il Malaga. Chissà se Cr7 riuscirà a superare la delusione dello spareggio che il suo Portogallo dovrà affrontare per stappare uno degli ultimi pass utili per volare in Brasile; la squadra andalusa, dal canto suo, giocherà per cercare almeno di portare a casa un pari dopo aver ai collezionato tre sconfitte in 8 gare. Un vantaggio in più, dunque, per le due capoliste impegnate in serata contro Osasuna ed Espanyol. I blaugrana andranno a Pamplona per giocarsi una sfida, in teoria, a senso unico sia per la mesta posizione in classifica degli avversari, terzultimi, sia per le dichiarazioni di non belligeranza espresse in conferenza stampa dall’attaccante Riera che non crede di poter soffiare via punti a Messi & C.

Due ore dopo sarà la volta di Espanyol-Atletico Madrid. Anche qui il pronostico è tutto a favore di Simeone dato che i padroni di casa arrivano da ben tre sconfitte consecutive; tuttavia durante la sosta la seconda squadra di Barcellona potrebbe aver rimesso in sesto le idee e magari potrebbe fare anche un regalo ai pluripremiati cugini. Chiude il sabato di Liga Valencia-Real Sociedad.
Il primo anticipo di domenica vede scendere in campo la rivelazione di quest’annata ovvero il Getafe, che a Granada cercherà ancora una volta di rimanere agganciata al treno delle prime della classe. Nel pomeriggio sarà la volta di Almeria-Rayo, Elche-Betis e Valladolid – Siviglia, che chiuderà in serata la giornata. A parte la sfida tra i due fanalini di coda in terra andalusa, Elche-Betis non dà molti spunti a differenza di quelli che può dare il posticipo serale, dove il Siviglia è pronto a fare il salto di qualità che gli permetterebbe almeno di mettersi in corsa per la Champions League.

Il lunedì di Liga presenta due gare interessanti, Celta-Levante e Athletic Bilbao-Villareal.
Nella prima gli ospiti proveranno a confermarsi nei piano alti della classifica cercando di scalzare il Getafe dall’essere rivelazione di questo torneo; nella seconda invece si gioca per seconda posizione con il Villareal a 17 punti e il Bilbao a 13, ma come si sa in terra basca tutto può accadere.

COPY CODE SNIPPET

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.