Arsenal, Wilshere beccato a fumare: Wenger si infuria e Jack twitta… Zidane!

PREMIER LEAGUE ARSENAL WILSHERE FUMA – L’Arsenal va forte, anzi fortissimo, in questo avvio di campionato. Tanto fumo e niente arrosto, si è detto durante le lunghe settimane di calciomercato quando i Gunners cercavano obiettivi di prestigio ricevendo in cambio solo due di picche. E’ arrivato Ozil, succulenta portata principale dell’estate biancorossa, al tedesco ci è voluto poco per diventare elemento chiave. L’arrosto c’è dunque, il fumo pure. E’ quello della sigaretta tenuta in mano da Jack Wilshere, fotografato davanti a un locale di Londra. Infuriato Arsene Wenger, che dopo la vittoria contro il Napoli ha fatto sentire la propria voce: ”Sono assolutamente in disaccordo con questo comportamento. Un calciatore è un esempio e non dovrebbe fare cose che danneggiano la propria salute. Non so cosa sia successo, quindi dovrò parlarne con lui. Si può danneggiare la propria salute a casa bevendo e fumando senza essere visti da nessuno, ma quando si va in giro in pubblico si danneggia anche la propria reputazione”.

A rendere il caso ancora più spinoso, secondo il tecnico, ci sarebbe l’opinione pubblica: “La società inglese p molto sensibile al fumo, molto più della Francia o di altri paesi dell’Europa del Sud”, Comunque il valore del giocatore non è in discussione: ”Tutti i miei piani per il futuro del club sono sempre stati costruiti intorno a Jack. Ci sono state alcune difficoltà ma lui è un giocatore molto importante nella mia squadra”. Non si è fatta attendere la replica del giocatore, che con un pizzico di ironia ha condiviso una foto che ritrae Zidane con la sigaretta in mano (la vedete in fondo alla pagina) , per poi precisare in un tweet successivo: “Per la cronaca… Non fumo!”.

literally_smoking_zidane

COPY CODE SNIPPET
About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.