Premier League: Tottenham in extremis, boccata d’aria per lo Swansea e l’Arsenal vola

PREMIER LEAGUE – Due gare di Premier League disputate alle 14.30, l’Arsenal batte lo Stoke City con un secco 3-1. Ramsey segna ancora, nessuno scongiuro visto che ormai è diventata una piacevole abitudine. Si tratta della sesta rete per il gallese, messa a segno dopo appena quattro giri d’orologio. I Gunners hanno atteso a lungo il grande acquisto durante l’estate, ma alla fine il regalo non ha deluso e i tifosi se lo godono ad ogni partita. Mesut Ozil anche stavolta gioca alla grande, c’è il suo zampino in tutte e tre le reti realizzate, le ultime due su calcio piazzato mandano in gol Mertesacker e Sagna. Lo Stoke di Mark Hughes cerca la strada del possesso palla, ma manca concretezza, la rete di Cameron al minuto 26 pareggia i conti solo momentaneamente. I londinesi giocano bene e vincono con merito.

Lo Swansea viola Selhurst Park e lo fa aprendo le danze con la firma che ti aspetti, quella di Michu. Crystal Palace in netta difficoltà, gli Swans sono già avanti al secondo minuto, grazie allo spagnolo come già accennato. Due reti, una per tempo, pure quella di Dyer arriva rapidamente e basta a chiudere l’incontro. Per i gallesi sono tre punti fondamentali, ora la classifica preoccupa meno, per gli Eagles sarà invece un campionato complicato.

Fatica invece il Tottenham nella gara iniziata alle 17.00, il fortino del Cardiff regge fino al 92esimo, lo realizza il nuovo acquisto Paulinho. Gli Spurs hanno comunque meritato i tre punti, Marshall ha fatto gli straordinari e si è arreso solo in pieno di recupero. Vittoria che porta il Tottenham in vetta alla classifica a braccetto con gli storici rivali dell’Arsenal a quota 12 punti.

I match di oggi:

Arsenal-Stoke City 3-1
Crystal Palace-Swansea 0-2
Cardiff-Tottenham 0-1
Manchester City-Manchester United 4-1 (CLICCA QUI PER LEGGERE LA CRONACA)

COPY CODE SNIPPET
About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.