Europa League, gruppo E: la Fiorentina travolge il Paços de Ferreira. Bene il Dnipro in Romania

EUROPA LEAGUE FIORENTINA. Comincia nel migliore dei modi l’avventura della Fiorentina nella fase a gironi dell’Europa League: al Franchi, il Paços de Ferreira è schiantato 3-0, con le reti di Gonzalo Rodriguez, Matos e Rossi. Ragionato turnover di Montella, che lancia dal primo minuto Pizarro (squalificato in campionato) e Mati Fernandez. In avanti Pepito Rossi è il riferimento offensivo, con Joaquin pronto a supportarlo con la sua fantasia.

Dopo un inizio sotto ritmo, i viola accelerano a metà del primo tempo: Marcos Alonso sfiora il vantaggio con una bella conclusione. Un minuto dopo, però, arriva comunque l’1-0: corner perfetto di Rossi, si inserisce Gonzalo Rodriguez che da due passi insacca con un gran colpo di testa. Il vantaggio scioglie la Fiorentina che prima dell’intervallo sfiora il 2-0 ancora con Rossi e con Ambrosini che quasi approfitta di una papera del portiere portoghese.

Il Paços è lontano parente della squadra rivelazione della scorsa stagione, si fa vivo praticamente solo una volta, a inizio ripresa, su una gran botta di Tony respinta da un plastico Neto. Passato il pericolo, i viola si ributtano in avanti: a Joaquin viene annullato, ingiustamente, un gol bellissimo, ma ci pensa il nuovo entrato Matos a raddoppiare: il brasiliano, classe ’93 entra e dopo un minuto sfrutta al meglio l’assist millimetrico di Borja Valero con un tap-in di prima. Poco dopo, il gol meritato di Pepito Rossi che conclude con un bel diagonale l’azione avviata da Mati Fernandez e rifinita da Aquilani. Per Montella, buona la prima.

Meno evidente il punteggio ma simile il dominio del Dnipro a Cluj, contro il Pandurii: decide la partita un colpo di testa di Rotan, sul finire del primo tempo. Gli uomini di Juande Ramos, come l’anno scorso col Napoli, si giocheranno il primo posto del girone con la Fiorentina.

RISULTATI EUROPA LEAGUE GRUPPO E

Pandurii-Dnipro 0-1: 38′ Rotan
Fiorentina-Paços de Ferreira 3-0: 30′ G.Rodriguez, 67′ Matos, 76′ Rossi

COPY CODE SNIPPET
About Alfonso Alfano 1738 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.