Bundesliga: Primo punto per il Braunschweig. L’Hoffenheim supera il Borussia Moenchengladbach

Posticipi di Bundesliga che vede come protagonista l’Hoffenheim che supera per 2a1 il Borussia Moenchengladbach grazie alla super prestzione del talentino norvegese di origine marocchina El Younoussi. Il numero 31 è già protagonista al 7′ quando con una girata fulminea centra in pieno l’incrocio della porta difesa da Ter Stegen. Il portierone del Borussia è impegnato ancora dal norvegese a fine primo tempo quando con il pugno respinge in tuffo un tiro raso terra diretto all’angolino sinistro. Ma El Younoussi è in stato di grazia e manda a spasso in più occasioni la difesa del Borussia, come al 44′ quando dopo un buono spunto sulla fascia fa partire un cross che Modeste è bravo a deviare in rete di testa, aiutato da una deviazione decisiva di Stranzl. Il secondo tempo inizia con il Moenchengladbach all’attacco e alla ricerca del pari. Le occasioni fioccano eccome. Al 48′ una bella azione corale libera al tiro Arango che non riesce però a centrare la porta. Al 53′ è il turno di Raffael che si fa ipnotizzare da Casteels. Nel momento migliore del Borussia però arriva il raddoppio dell’Hoffenheim. Modeste lancia lungo per Volland che da posizione defilata mette a segno il gol del 2a0. Il mister del Borussia Lucien Favre capisce che la situazione è critica e decide di giocarsi le carte De Jong e Hrgog. Proprio quest’ultimo al 70′ riapre la gara dribblando tre avversari e scavalcando il portiere con un leggero colpo sotto. Il forcing finale però non basta per riacciuffare il pareggio.
Primo punto in campionato per il Braunschweig che contro un Norimberga in leggera crisi acciuffa un pareggio insperato. La gara non regala varie emozioni.Ospiti in vataggio con Hlousek, bravo a seguire l’azione sul cross di Chandler e a spingere in rete. Il pareggio arriva al 70′ con Elabdellaoui che sfrutta l’assist di Bellarabi mandando un grantiro di destro alle spalle del portiere avversario Schafer.

COPY CODE SNIPPET
About Nicola Chessa 433 Articoli
Nato a Siniscola, in provincia di Nuoro, in una notte d'ottobre del 1993, sin da quando è un bambino si appassiona al calcio. Raggiunta la maturità in terra sarda, decide di spostarsi a Milano per star vicino al suo grande amore, l'Inter.
Contact: Twitter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.