Hertha Berlino-Stoccarda 0-1: i padroni di casa tirano, Gentner segna

BUNDESLIGA HERTHA-STOCCARDA – Prima mezz’ora senza tiri per lo Stoccarda, molto meglio l’Hertha Berlino che invece si fa vedere eccome dalle parti di Ulreich, almeno un paio di occasioni pericolose. Davvero poca qualità nella manovra ospite con Rudiger spesso chiamato ad avviare l’azione ma i piedi sono quelli che sono. Ibisevic entra duro su Hosogai, Aytekin gli mostra il primo giallo dell’incontro. I biancorossi si fanno vivi a cinque minuti dall’intervallo: Maxim mette in mezzo una punizione che trova la testa di Gentner, sensazionale la risposta di Kraft. E’ un altro Stoccarda nel finale di primo tempo.

Gli ospiti terminano bene i primi 45 minuti e iniziano ancora meglio la ripresa, stavolta Kraft non può nulla sulla seconda incornata di Gentner. Anche stavolta l’assist è di Maxim su calcio d’angolo. Reazione Hertha immediata, Ulreich si salva in qualche modo su Skjelbred. I padroni di casa riiniziano a macinare gioco alla grande, Stoccarda sotto pressione sulle iniziative di Ben-Hatira e compagni, bel fraseggio al limite ma manca il colpo vincente. Ulreich è attento in uscita su Hosogai. Schneider toglie un buon Maxim e mette dentro Traorè, che proprio con la maglia dell’Hertha ha osordito in Bundesliga sei anni fa. Il danese Kvist al 64esimo torna a far lavorare Kraft, che para in due tempi. Poi è di nuovo lavoro per Ulreich, che viene chiamato in causa ancora in un paio di occasioni.

Biancorossi in grande confusione, il centrocampo proprio non va, se il gol della Vecchia Signora (soprannome che i berlinesi condividono con la Juve) non è arrivato molto del merito va all’ex portiere dell’Under 21. Il pubblico dell’Olympiastadion spinge i biancoblù, Luhukay manda dentro i chili di Sandro Wagner e Nico Schulz e toglie Skjelbred e Cigerci, volenteroso ma confusionario il ragazzo di origini turche. L’Hertha continua a provarci, il pareggio sarebbe meritato, la palla buona ce l’avrebbe Pekarík proprio allo scadere ma manca l’impatto con la palla e la gara finisce così (clicca qui per gli highlights). Lo Stoccarda ottiene tra punti pesanti su un campo difficile, prima sconfitta casalinga per l’Hertha che le ha provate tutte. Ma non è bastato.

COPY CODE SNIPPET
About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.