Qualificazioni mondiali CONCACAF: esonerato il ct del Messico de La Torre

QUALIFICAZIONI MONDIALI CONCACAF MESSICO DE LA TORRE – Josè Manuel de La Torre non è più il commissario tecnico del Messico, la federazione del paese centroamericano ha deciso di esonerare l’allenatore dopo la sconfitta interna contro l’Honduras. Il Messico quindi ha deciso di cambiare la propria guida tecnica, decisiva è stata la brutta sconfitta patita contro la squadra dell’allenatore colombiano Suarez  per 1-2 allo stadio Azteca di Città del Messico nella partita valida per le qualificazioni alla prossima Coppa del Mondo. Il bilancio del lavoro di de La Torre non è stato entusiasmante, la Tricolor dall’inizio del 2013 non ha mai vinto una partita in casa ed attualmente rischia di dover andare agli spareggi in virtù del quarto posto che occupa in classifica nel girone centroamericano. Per ora la squadra è stata affidata a Luis Fernando Tena vice dell’ex allenatore di Real Oviedo e Cruz Azul. Dopo la debacle interna, de La Torre era comunque intenzionato a restare al timone della nazionale ed aveva dichiarato: “Rinunciare sarebbe una sconfitta per tutti, la rinuncia è la vera sconfitta”. Le parole dell’ormai ex commissario tecnico del Messico evidentemente non hanno convinto la federazione a tornare sui propri passi decidendo di sollevarlo lo stesso dall’incarico di selezionatore. Ora la Tricolor sarà impegnata nella difficile trasferta in terra statunitense, non sarà facile riprendersi. Nella notte tra martedì e mercoledì sapremo se il cambio di allenatore avrà dato la scossa necessaria all’ambiente.

COPY CODE SNIPPET

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.