Mondiali 2014, Maradona: “Il Brasile è imbattibile”

COPPA DEL MONDO MARADONA – Diego Armando Maradona ha parlato della prossima Coppa del Mondo pronosticando la vittoria di una squadra sudamericana. Il Pibe de oro, infatti, sostiene che le compagini del vecchio continente troveranno molte difficoltà e che dopo le vittorie europee dell’Italia nel 2006 e successivamente della Spagna nel 2010, il 2014 sarà l’anno del Brasile o dell’Argentina. Maradona ha appunto dichiarato: “Per quanto si è visto nella Confederations Cup, il Brasile ha dimostrato che se tiene alta la concentrazione è imbattibile. Neymar mi delizia, è un giocatore che sicuramente si metterà in mostra. Sa sempre cosa fare con la palla e non ha certo bisogno di diventare un bodybuilder. Spero che al Barcellona non facciano danni con lui. Lo devono fare soltanto giocare a calcio. Ma io punterei anche sull’Argentina, considerato il grande momento di Messi. L’ex campione del mondo di Messico ’86 vede favorita principalmente la Seleçao seguita a ruota dalla ‘sua’ Argentina, il numero 10 per antonomasia ha poi parlato degli eventuali disordini nel caso in cui la Seleccion albiceleste trionfasse nella terra dei rivali del Brasile dicendo: “Si tratta solamente di partite di calcio. Possiamo essere degli appassionati, ma tutto è circoscritto al campo. Se portiamo fuori questa passione, questo può generare violenza, e tutto perde il suo fascino. Se sarà l’Argentina a vincere la Coppa del Mondo in Brasile, sarà come è stato in Messico”. Sulle quotate nazionali europee ha infine concluso: “Credo che le squadre europee in Sudamerica giocheranno a un livello inferiore rispetto ai loro standard”.

COPY CODE SNIPPET

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.