Calciomercato Real Madrid, l’ex Schuster: “Casillas dovrebbe lasciare la Casablanca”

REAL MADRID CASILLAS SCHUSTER – Nel Real Madrid tiene banco la questione Casillas: il portiere campione del mondo ha dovuto assistere ancora una volta dalla panchina la partita delle Merengues. Continua quindi il momento difficile del portiere dopo la travagliata annata che ha visto il numero 1 essere relegato a riserva di lusso da Mourinho. L’avvento di Ancelotti, infatti, per ora non ha cambiato la situazione; l’ex allenatore del Milan ha preferito schierare ancora una volta Diego Lopez, lanciato lo scorso anno dallo Special One. Su questa situazione paradossale che vede Casillas panchinaro nel suo club di appartenenza e ‘titolarissimo’ nella nazionale spagnola, ha parlato l’ex Schuster. L’attuale guida tecnica del Malaga ha consigliato al suo ex giocatore di cambiare aria: “Vorrei sapere se Iker ha pensato di lasciare il Real Madrid. Dopo l’addio di Raul, credo che anche Casillas possa passare ad un altro club. La stagione che sta per iniziare precede la Coppa del Mondo ed è fondamentale che lui giochi. Non riesco a capire perchè non è considerato titolare, ha perso il posto dopo un infortunio e dopo non è più rientrato nel ruolo che gli compete.” Le parole del allenatore tedesco sono da considerare come un vero e proprio invito al numero 1 della Spagna a trasferirsi in un altra società. La sua carriera è stata caratterizzata da successi come 5 campionati nazionali, 1 Copa del Rey, 3 supercoppe nazionali, 2 coppe intercontinentali e 2 Champions League, titoli vinti tutti con il Real Madrid. I successi sono venuti anche con la nazionale delle furie rosse, Casillas ha portato la Spagna a vincere un torneo dopo 40 anni con il Campionato Europeo nel 2008, bissato poi nel 2012 ma soprattutto la Coppa del Mondo 2010 in Sudafrica.

COPY CODE SNIPPET

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.