Calciomercato Barcellona, arriverà un centrale: Luiz il favorito, Agger l’outsider

CALCIOMERCATO BARCELLONA LUIZ. Il “Tata” Martino ha deliberato: in una riunione tecnica col direttore sportivo del Barcellona, Andoni Zubizareta, il tecnico argentino ha dato l’assenso per l’acquisto di un nuovo centrale. Scartato Vergini, suo pupillo al Newell’s Old Boys, e l’idea Samuel, età troppo avanzata, il nuovo difensore del Barça arriverà probabilmente dalla Premier. Ecco, al momento, le possibilità che ha il club blaugrana per ognuno dei “papabili”:

-LAURENT KOSCIELNY: Accostato al Bayern, Guardiola lo ha seguito anche prima dell’esplosione in maglia Arsenal. Velocità e discreta tecnica, si adatterebbe bene nel sistema di gioco di Martino. Le sue amnesie, però, sono un “contro” troppo pesante, al momento resta solo un’ipotesi. Probabilità: 5%
– THOMAS VERMAELEN: L’ultimo anno al Tottenham e il primo all’Arsenal sono stati l’apice della sua carriera. Il belga è però reduce da una stagione in chiaroscuro, caratterizzata da errori e problemi fisici. Dalla sua la possibilità di adattarsi anche a sinistra, fattore non da poco. Probabilità: 10%
– VINCENT KOMPANY: E’ probabilmente, in assoluto, il più forte del lotto. Ma sarebbe un’impresa titanica strapparlo al City, dove è idolo indiscusso, oltre che capitano. Probabilità: 5%
– JAN VERTONGHEN: Dopo Bale, il migliore del Tottenham la scorsa stagione. L’ex centrale belga dell’Ajax è reduce da un’annata spettacolare: in fase “ascendente”, sarebbe un prezioso innesto anche per il futuro. Ma gli spurs non lo lasceranno partire se dovesse andar via Bale. Probabilità: 10%
– DANIEL AGGER: Vilanova lo riteneva un’alternativa di spessore a Thiago Silva, e ciò la dice lunga della stima che il danese gode nell’ambiente del Camp Nou. Gli avvenimenti delle ultime due settimane hanno raffreddato la pista che porta al centrale del Liverpool, ma l’affare potrebbe decollare nei prossimi giorni. Probabilità: 25%
– DAVID LUIZ: E’ lui, il prescelto. L’interesse del Bayern Monaco si è rivelato una bufala, con 30 milioni il Barcellona può portarlo a casa. Mourinho non lo “vede”, nonostante le ultime sue dichiarazioni sembrino far pensare il contrario. Al Chelsea non lascerà un grandissimo ricordo, ma il potenziale per tornare ai massimi livelli col Barcellona c’è tutto. Probabilità: 45%

COPY CODE SNIPPET
About Alfonso Alfano 1738 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.