Caso di doping nella nazionale giamaicana

GIAMAICA DOPING. Lo scandalo doping in Giamaica non accenna a diminuire; dopo le positività all’ossilofrina, uno stimolante, di Asafa Powell e Sherone Simpson, due pezzi da novanta della nazionale d’atletica, in un comunicato ufficiale la Federcalcio giamaicana ha reso noto che un componente della nazionale è risultato positivo a un test antidoping effettuato dopo il match di qualificazione ai Mondiali contro l’Honduras dello scorso 11 giugno. Ecco il comunicato: “La Fifa ci ha comunicato che un giocatore della nazionale è stato trovato positivo al controllo delle urine; il giocatore è stato informato, aspettiamo ora maggiori informazioni dalla Fifa. La Federazione prende estremamente sul serio questo caso e ha già iniziato un’indagine in merito”. Giocatore e sostanza proibita, quindi, non sono stati resi noti. Si attendono novità nelle prossime ore.

COPY CODE SNIPPET
About Alfonso Alfano 1738 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.