Psg, Pastore si confessa: “Matuidi impressionante, Maxwell il più forte tecnicamente. L’OM? Sono morti…”

PSG PASTORE. Divertente intervista quella rilasciata da Javier Pastore al periodico francese Surface. Il trequartista del Psg ha risposto con franchezza a parecchie domande sul suo club, sulla Ligue 1, sugli avversari, sui tifosi. Ecco i punti più interessanti: “La squadra più difficile da battere lo scorso anno? L’Evian! No, scherzi a parte…Il Lione è un club con storia e con una squadra che gioca bene a calcio. E’ stata davvero dura batterli. L’OM secondo? Ma se sono morti…Il più forte del Psg? Maxwell è quello che più mi ha impressionato tecnicamente. In allenamento mi stupisce sempre, in campo è più difficile che si metta in evidenza perché gioca in difesa. Ma quest’anno un giocatore è stato più decisivo degli altri: Matuidi ha avuto un rendimento incredibile, è migliorato tantissimo. Non è lo stesso giocatore di due estati fa: ora oltre a correre per tre (fa i nomi di Lavezzi e Ibra, oltre al suo), riesce anche a segnare con regolarità. Il pubblico francese? Il Parco dei Principi spesso ci ha fischiato, ma la tifoseria parigina mi piace. In Francia scelgo però quella del Saint-Etienne: è la tifoseria che più si avvicina a quelle argentine”.

COPY CODE SNIPPET
About Alfonso Alfano 1738 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.