Calciomercato Bundesliga, 22 luglio: il Galatasaray preme per Emre Can, tutti vogliono Derdiyok ma nessuno se lo piglia

CALCIOMERCATO BUNDESLIGA – Con il campionato ormai alle porte, e i tornei di seconda e terza divisione iniziati questo week-end, i (pochi) movimenti del calciomercato tedesco riguardano soprattutto la voce cessioni all’estero, anche se l’affare più importante che si potrebbe chiudere nelle prossime ore riguarda il mercato interno: Luiz Gustavo (Bayern Monaco) è sempre più vicino al Wolfsburg, che lo acquisterebbe per una cifra fra i 15-18 milioni; alcuni siti parlano, addirittura, di alcune telefonate intercorse  fra il mediano della Seleçao e i connazionali Naldo e Diego, calciatori attualmente presenti nella rosa dei Lupi. Restando in casa Bayern, si fa sempre più assillante il pressing del Galatasaray per Emre Can: i turchi avrebbero offerto quasi 5,5 milioni ai campioni d’Europa per assicurarsi i suoi servigi.

In attesa di Luiz Gustavo, il Wolfsburg è molto attivo per quanto concerne il mercato in uscita: Koo interessa al Mainz, ma la società biancoverde – nonostante il calciatore abbia già dato parere favorevole alla cessione – sembra restia a venderlo; Fagner saluta la Germania e torna, in prestito per un anno, al Vasco de Gama; Sissoko, reduce da un’annata con più luci che ombre al Panathinaikos, è vicino al Saint-Etienne. Anche l’Amburgo, nonostante la delicata situazione finanziaria, è alla prese con alcune operazioni di mercato: in entrata si registra l’interessamento per Jelavic (Everton), anche se la trattativa pare molto complessa, mentre in uscita si parla di una possibile cessione di Kacar al Rubin Kazan, ma l’ingaggio elevato del calciatore (1,8 milioni) ostacola non poco il felice esito della contrattazione.

Ed eccoci, come di consueto, alla mitragliata  finale. Lo Stoke City ha offerto 9 milioni per Diouf (Hannover), attaccante senegalese in scadenza di contratto nel 2014.  Il Borussia Dortmund ha effettuato un piccolo sondaggio per Cissé (Newcastle), Jacopo Sala (Amburgo) è ad un passo dal Verona, Acquah (Hoffenheim) dovrebbe passare al Parma in prestito per un anno, Misimovic (Guizhou Renhe F.C.) potrebbe tornare in Bundesliga grazie al Norimberga. Infine, piccola citazione per Derdiyok (Hoffenheim): l’attaccante svizzero è stato avvicinato all’Hannover e al Bursaspor. Grazie a questi due rumors, l’ex attaccante del Bayer Leverkusen ha raggiunto l’invidiabile quota di dieci squadre a lui interessante: Eintracht Francoforte, Amburgo, Werder Brema, Friburgo, Hull, Torino, Basilea, Montpellier e, per l’appunto, Bursaspor ed Hannover. Tutti lo vogliono, ma nessuno se lo piglia: e se restasse all’Hoffenheim?

COPY CODE SNIPPET

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.