Barcellona, Martino il sostituto di Vilanova? Ecco tutte le ipotesi per la panchina blaugrana

BARCELLONA MARTINO VILANOVA. Ancora sotto shock, il Barcellona deve pensare al futuro sportivo anche senza Tito Vilanova. Ieri, nella conferenza stampa in cui si confermavano le dimissioni del tecnico catalano, Rosell – a ragione – ha preferito non anticipare nulla sul nome del suo successore. Il giorno dopo, però, è giusto cominciare a sondare il terreno. Lo spettacolo, insomma, va avanti. La prima ipotesi è stata Rubi: l’ex allenatore del Girona, con cui lo scorso giugno ha sfiorato una storica promozione in Primera perdendo soltanto in finale dei playoff contro l’Almeria, era entrato da poco nello staff tecnico di Tito, e sembrava essere il prescelto da Rosell e Zubizareta. Nelle ultime ore, però, il ventaglio delle ipotesi si è allargato: da Miki Laudrup a Bielsa, passando per Villas Boas. Secondo Marca, però, il Barcellona potrebbe insistere su un nome in particolare: Gerardo Martino, detto il “tata”, è vicino alla panchina blaugrana. Martino, argentino, è salito alla ribalta alla guida del Paraguay che ben figurò ai Mondiali del 2006. L’argentino è poi ritornato in patria cogliendo, proprio il passato maggio, la vittoria nel Torneo Final col Newell’s Old Boys (raggiunta anche la semifinale di Libertadores, poi persa contro l’Atletico Mineiro). Martino è stato accostato con insistenza sia alla panchina dell’Athletic Bilbao che a quella della Roma (per alcune ore era dato in netto vantaggio su Garcia).

COPY CODE SNIPPET
About Alfonso Alfano 1738 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.