Mondiale Under 20, Gruppi A e B: la Spagna batte la Francia e chiude a punteggio pieno, Portogallo schiacciasassi

Gruppo A
Dopo aver conquistato l’Europeo Under 21 le selezioni spagnole non smettono di brillare. Anche in questo mondiale la Roja si sta dimostrando grande e nell’ultima sfida del girone ha sconfitto per 2a1 la Francia, avversario che più di tutti in principio faceva paura. La Spagna passa al 23′ quando Torres serve all’indietro l’accorrente Paco Alcacer con il giocatore del Getafe bravo a trovare l’angolo lontano sul quale Areola non può arrivare. Il raddoppio spagnolo arriva a inizio ripresa con il baby talento del Real Madrid Jese Rodriguez. Il numero 10 è bravo a sfruttare l’erroraccio difensivo di Umtiti che si lascia scavalcare dal pallone lanciato dalla difesa e lascia così il centrocampista spagnolo a tu per tu col portiere che non può far altro che capitolare. La Francia riapre la gara al 90′ con Vion ma è troppo tardi.
Nell’altra sfida del girone il Ghana supera con un netto 4a1 gli Stati Uniti e ora gli africani sperano di entrare nelle quattro migliori terze. Da segnalare la prova di Assifuah, giocatore che milita in Ghana, autore di una doppietta. Le altre reti da parte dei ghanesi sono firmate dal bomber dell’Anderlecht Acheapong e da Asiah. Il gol degli States lo mette a segno O’Neill

Spagna – Francia 2-1 (Paco Alcacer 23′, Jeze 56′, Vion 90′)
Ghana – Usa 4-1 (Acheapong 38′, Assifuah 58′,78′, Ashia 83′, O’Neill 69′)

 Classifiche: Spagna 9, Francia 6, Ghana 3, Usa o

Gruppo B

All’ultima partita del girone si spezza ogni equilibrio. Il Portogallo schianta Cuba con un netto 5a0 grazie a una prestazione splendida del trio Toze – Gomes – Bruma. Il primo gol lo sigla Ricardo al 15′ con un tiro raso terra imparabile per Sanchez. Poco più tardi comincia lo show del trio portoghese. Prima Toze per Bruma che prende una clamorosa traversa. Poi quest’ultimo s’invola sulla fascia e pone in mezzo per Gomes che a porta vuota firma il 2a0. A fine primo tempo Toze solo di fronte a Sanchez serve Bruma al quale basta poggiare il pallone in rete. Il talentino dello Sporting firma la sua doppietta personale a inizio ripresa. Da manuale del calcio è l’azione del quinto gol. Bruma per Gomes che serve l’accorrente Tozè che di piatto infila all’angolino. L’equilibrio si spezza e con questo anche la favola Corea Del Sud sconfitta dalla Nigeria con un gol di testa al 9’di Kayode.

Portogallo – Cuba 5-0 ( Ricardo 15′, Gomes 37′, Bruma 43′, 62′, Toze 69′)

Corea Del Sud – Nigeria 0-1 ( Kayode 9′)

Classifiche: Portogallo 7, Nigeria 6, Corea del Sud 3, Cuba 0

COPY CODE SNIPPET
About Nicola Chessa 433 Articoli
Nato a Siniscola, in provincia di Nuoro, in una notte d'ottobre del 1993, sin da quando è un bambino si appassiona al calcio. Raggiunta la maturità in terra sarda, decide di spostarsi a Milano per star vicino al suo grande amore, l'Inter.
Contact: Twitter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.