Italia-Brasile, Scolari: “Mi piacerebbe avere Balotelli con noi”

CONFEDERATIONS CUP ITALIA BRASILE SCOLARI – Italia-Brasile si avvicina, stasera gli uomini di Prandelli si troveranno al cospetto dei padroni di casa. Neymar e soci hanno ben figurato nella prima uscita, meno bene la seconda gara. Un po’ come gli azzurri. Il ct verdeoro Felipe Scolari in conferenza stampa ha parlato di uno degli osservati speciali della gara, Mario Balotelli: “Mi piacerebbe averlo con noi con il Brasile. Balotelli ha molte qualità, è molto bravo. E’ sufficiente stare cinque minuti con lui per capire che è fantastico, allegro, entusiasta, è un essere umano fuori serie”. Nonostante si tratti di un grande classico del calcio mondiale (e nonostante le tensioni che scuotono il paese sudamericano), l’atmosfera intorno a questo Italia-Brasile è molto rilassata, lo testimonia la battuta di Scolari: “Se mi fossi ritrovato Balotelli davanti quando ero difensore? Con me avrebbe sofferto”. 

COPY CODE SNIPPET
About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.