Calciomercato Liga, 17 giugno: dilemma Isco al Real, Barcellona su Koscielny?

CALCIOMERCATO LIGA REAL MADRID BARCELLONA ISCO. E’ Isco la grande suggestione di mercato di quest’estate per il Real Madrid. Il giovane fuoriclasse spagnolo, domani impegnato con l’Under 21 nella finale dell’Europeo di categoria contro l’Italia, è conteso col Manchester City. Il Madrid, dovesse sferrare l’affondo decisivo, troverebbe ovviamente il gradimento del giocatore ma sarebbe costretto inevitabilmente a vendere uno tra Ozil e Kakà. Da Madrid, vuole andar via Coentrao (leggi qui per approfondire); richieste dal Napoli per il giovane centravanti Morata, gioiello della cantera merengue.

L‘Atletico, invece, continua alla ricerca di ottimi giocatori per rinforzare tutti i reparti e presentarsi competitivo alla prossima Champions League nonostante la cessione di Falcao: oggi è stato raggiunto un accordo di massima con Otamendi, ma sarà dura convincere il Porto a cedere il giovane centrale di difesa argentino. La clausola è di 15 milioni di euro, i colchoneros per ora offrono la metà.
Capitolo Valladolid: ad oggi, 17 giugno, i pucelanos sono senza allenatore dopo l’addio di Djukic e il rifiuto di Luis Enrique (domani sarà presentato al Celta Vigo) e con una situazione societaria non certo rassicurante. Budget limitatissimo, sarà dura richiamare tecnici di alto livello. In ogni modo il favorito numero uno resta Juan Ignacio Martinez, ex tecnico del Levante, ma resta viva la pista che porta a Rubi, autore del miracolo Girona in Segunda Division.
Dirà addio al Levante, dopo Ballesteros, anche Barkero che oggi ha rescisso col club di Valencia. Proprio i “cugini” devono scegliere chi sacrificare tra due portieri di buon livello come Diego Alves e Guaita e, nel frattempo, potrebbero fare un tentativo col Maiorca per Giovani dos Santos che piace anche al Villarreal.

Capitolo Barcellona: i blaugrana sono ancora alla ricerca di un difensore centrale (anche se Bartra si è reso protagonista di un ottimo Europeo Under 21) e Vilanova sogna ancora Thiago Silva, nonostante le smentite di Rosell. Oggi sono arrivate le parole del procuratore di Koscielny che ha confermato l’interesse del Barça per il francese dell’Arsenal.
All’Espanyol, invece, una mezza rivoluzione: ufficializzato l’ingaggio del terzino sinistro Lanzarote, proveniente dal Sabadell. Non rinnoveranno invece Cristian Alvarez, Petrov e Baena (contratto in scadenza questo mese) mentre Longo tornerà all’Inter per fine prestito.

COPY CODE SNIPPET
About Alfonso Alfano 1744 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.