Calciomercato Liga, 14 giugno: Rusescu ufficiale a Siviglia, il Barcellona pensa a Marquinhos e Muslera

CALCIOMERCATO LIGA – Il Malaga ha ufficializzato l’arrivo di Schuster in panchina (clicca qui per saperne di più) che torna così ad allenare in Spagna dopo l’esperienza nella capitale. Il Real Madrid insiste per Gareth Bale, occhio alla concorrenza del Manchester United, anche Modric chiama il gallese in Spagna definendolo “perfetto” per la causa dei blancos. Il Malaga ha salutato Joaquin, partito alla volta di Firenze, e potrebbe far lo stesso con Isco, finito nel mirino delle Merengues. Lo ha ammesso pure il diretto interessato: “C’è anche questa opzione, quindi vedremo cosa accadrà”. Cristiano Ronaldo ieri ha smentito le notizie relative alle trattative per il rinnovo (clicca qui per saperne di più) e le voci di mercato sul suo conto impazzano, il Real si consola con Cavani. Il padre del bomber uruguayano ha rivelato che Edinson pensa da tempo solo alla casacca blanca (clicca qui per leggere le dichiarazioni)

Il Barcellona guarda al mercato italiano e pensa al giallorosso Marquinhos, per la porta si pensa ad un’altra vecchia conoscenza romana, Muslera. Il Celta Vigo vorrebbe Rafinha, affare comunque molto complicato per stessa ammissione del presidente Carlos Mourino. Soldado liquida le voci che lo vogliono vicino all’Atletico Madrid e afferma di voler restare a Valencia, chi potrebbe andare via è invece Adil Rami, accostato nelle ultime ore al Napoli. Lo ha dichiarato Vincenzo D’Ippolito, agente che cura gli interessi in Italia del giocatore. Come anticipato (clicca qui per saperne di più), il Siviglia ha messo le mani su Raul Rusescu. Prelevato dalla Steaua Bucarest, grandi prestazioni per lui in Europa League, l’attaccante è un pezzo pregiato e il club andaluso ha deciso di legarlo a sé con un quinquennale blindato da una clausola a 40 milioni di euro.

COPY CODE SNIPPET
About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.