Europa League: Uefa chiede documentazione al Siviglia, il Rayo ricorre al Tas

EUROPA LEAGUE SIVIGLIA RAYO VALLECANO MALAGA – La classifica conclusiva della Liga vede il Malaga, protagonista di una bella annata sia in Champions League che in campionato, al sesto posto e dunque in posizione utile per l’Europa League. La Uefa però ha estremesso la squadra dalle competizioni europee in osservanza al fair play finanziario. La prima squadra in posizione utile per prendere il posto del Malaga è il Rayo Vallecano ma anche in questo caso la classifica non garantisce l’accesso all’Europa League a causa di problemi finanziari. Si arriva alla nona piazza, occupata dal Siviglia, il club biancorosso ha reso noto, tramite un comunicato sul proprio sito ufficiale, che la Uefa ha richiesto la documentazione utile alla partecipazione alla competizione europea. Il Rayo però non ci sta e a breve presenterà ricorso al Tas.

COPY CODE SNIPPET
About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.