Calciomercato Bundesliga, 12 giugno: Roque può tornare in Bundes, Prib ufficiale all’Hannover

Otto anni al Bayern, cinque volte campione tedesco, trentuno reti segnate e un talento mai definitivamente sbocciato. Poi il rilancio al Blackburn, l’esperienza decisamente negativa al City e due discrete stagioni nella Liga. Ora, invece, sembra giunto il momento del ritorno in Germania, nazione che lo accolse nel vecchio continente alla soglia dei diciotto anni. Stiamo  parlando ovviamente  di Roque Santa Cruz, attaccante paraguaiano trentunenne che, nell’ormai lontano 2002, fece innamorare (calcisticamente)  Cesare Maldini. La punta sudamericana – ancora sotto contratto con il Manchester City – potrebbe accasarsi all’Amburgo, dove ricoprirebbe il ruolo di vice Rudnevs. Ma Roque non è l’unico nome accostato, oggi, all’Amburgo. La squadra di Fink, infatti, è in lotta con il Wolfsburg per accaparrarsi il difensore centrale svizzero Klose, che non ha ancora rinnovato il contratto in scadenza nel 2014 con il Norimberga. Il costo del cartellino si aggira fra i 4-5 milioni.

L’Arsenal insiste per Ginter (Friburgo), giocatore che interessa anche all’Atletico Madrid. Il difensore del Twente, Douglas, interessa allo Schalke e all’Amburgo, ma sul giocatore ci sono anche il Newcastle (favorito) e l’Ajax. Il Norimberga saluta Simons, che firma un biennale con il Bruges, il Bochum e lo Schalke continuano a litigare per il giovane talento Goretzka, mentre dall’Inghilterra giunge voce di una “guerra” fra le due squadre di Manchester e il Chelsea per accaparrarsi Lewandowski, ma in Germania non viene dato peso a questa indiscrezione. Il Werder continua a non trovare l’accordo con Hunt  per il rinnovo del contratto in scadenza a giugno 2014. Capitolo Bayern. Il Galatasaray ha richiesto – in prestito con diritto di riscatto fissato a 15 milioni –  il talento svizzero Shaqiri, nella corsa a Mario Gomez sembra si sia iscritto pure il Real (anche se in Italia viene dato quasi per certo il passaggio alla Fiorentina), la dirigenza bavarese, invece,  resta ancora indecisa sulla scelta del difensore centrale: Vermaelen (Arsenal) o Mathieu (Valencia)?

Passiamo, ora, ai trasferimenti ufficiali. L’Hannover ha concluso l’acquisto di Prib (Greuther Furth), battendo la concorrenza dell’Eintracht Francoforte. Il neo-acquisto dei Roten, una delle poche note positive nella disgraziata stagione del trifoglio, ha firmato un contratto quadriennale ed è costato 2,5 milioni. Il Furth ha trovato l’accordo con il giovane trequartista Weilandt (Hansa Rostock, classe 92′), che arriva a parametro zero dopo un’ottima stagione nella terza serie tedesca. L’Energie ha fatto suo il cartellino di Almer, estremo difensore in scadenza di contratto con il Fortuna Dusseldorf

COPY CODE SNIPPET

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.