Iniesta: “Mourinho è stato un danno per il calcio spagnolo”

INIESTA MOURINHO. Senza mezze misure: Andres Iniesta, in un’intervista pubblicata oggi da El Pais, ha chiuso definitivamente il capitolo Mourinho: “E’ stato un danno per il calcio spagnolo; ma non voglio approfondire, non ho nessuna voglia di parlare di questo personaggio”. Un attacco secco all’ex allenatore del Real Madrid, col quale già in passato c’erano stati screzi. Iniesta ha poi proseguito l’intervista, concentrandosi sull’annata vissuta dal Barcellona e sulle aspettativa della nazionale spagnola: “Molta gente spera che il nostro ciclo sia finito, ma non credo affatto che sia così. Vincere una Liga è sempre positivo, soprattutto se il risultato si raggiunge riuscendo a superare anche momenti difficili. L’assenza di Vilanova ha pesato, certo: in un modo o nell’altro l’allenatore è sempre il leader, il punto di riferimento nello spogliatoio. La Germania favorita al mondiale? Sono solo chiacchiere, dovranno dimostrare di essere i più forti sul campo, così come le altre rivali come Brasile, Argentina ecc. Giocare contro la Spagna è difficile per chiunque, nessuno riesce a prevedere il modo in cui possiamo colpire da un momento all’altro. Non penso sia il caso di cambiare stile di gioco: quando si incontra il giusto cammino, meglio non lasciarlo…”

COPY CODE SNIPPET
About Alfonso Alfano 1744 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.