Calciomercato Premier League, 4 giugno: l’Arsenal punta Julio Cesar e saluta Koscielny, Mourinho rivuole Sneijder

Giornata piuttosto intensa sul fronte mercato in Premier League, il Manchester City non smentisce la sua fama di squadra dal colpo facile e ne mette a segno uno con Jesus Navas (clicca qui per saperne di più). Si parla di una cifra di cerca venti milioni versata al Siviglia, inizia subito forte il nuovo City targato Pellegrini che, stando alle notizie riportate dai media spagnoli, cerca la solidità di Pepe. 25 milioni sul tavolo per strappare al Real Madrid il tosto portoghese. Marten Stekelenburg è ormai un giocatore del Fulham (clicca qui per saperne di più), l’olandese saluta così Roma dopo un’esperienza avara di soddisfazioni. Chi invece è pieno di rimpianti è Arsene Wenger, che – nel corso di un’intervista ad Al Jazeera Sport – si è detto pentito di non aver ingaggiato Gareth Bale. Corsia troppo affollata, con Cole e Clichy, il francese ha preferito non aggiungere un altro elemento. E ha fatto male. Il fuoriclasse gallese lascerà con tutta probabilità la Premier League. il Real Madrid continua il pressing, il Tottenham però potrebbe consolarsi ingaggiando Jackson Martinez, gioiello del Porto.

E’ stato elemento decisivo per la conquista del triplete, ora José Mourinho vuole riavere Wesley Sneijder. Sarebbe questo il primo obiettivo della lista Chelsea, stando a quanto riporta il Sun. Un altro che non intende cambiare aria è De Gea, che ha dichiarato di trovarsi benissimo al City, mentre Koscielny ha fatto capire di essere pronto a lasciare l’Arsenal. La neopromossa Crystal Palace prolunga il contratto di Danny Gabbidon di un anno. Il difensore 33eenne, 14 volte in campo lo scorso anno. è giunto a Selhurst Park nel settembre 2012. Molto attivo l’Aston Villa, che punta forte su Younes Belhanda. Louis Niccolin, presidente del Montpellier, ha confermato l’addio del marocchino e l’offerta dei Villans, che comunque dovranno vedersela con Inter, Milan, Atletico Madrid e Galatasaray. Si continua a parlare di portieri, Pepe Reina chiude alle voci che lo vorrebbero prossimo portiere del Barcellona e vuole onorare il contratto con il Liverpool, chi potrebbe cambiare maglia ma non città è invece Julio Cesar. Il brasiliano non intende restare al Qpr dopo la retrocessione e si sta guardando intorno, l’Arsenal si è già fatto sotto.

Pepe Reina giura amore ai Reds, ma fanno certamente più scalpore le parole di Suarez, sempre più in gabbia ad Anfield Road. Basta Inghilterra, l’uruguayano vuole andare altrove e il Liverpool potrebbe pure accontentarlo. Ma alle proprie condizioni. Il sostituto sarebbe  Henrick Mkhitaryan, bomber dello Shaktar Donetsk (clicca qui per saperne di più), per il quale il club inglese sarebbe pronto a spendere ben 22 milioni di sterline. Bella somma, ma con il gruzzolo ricavato da Luis si può andare a far la spesa senza guardare agli spiccioli.

COPY CODE SNIPPET
About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.