Calciomercato Ligue 1, 4 giugno: Capello non chiude al Psg, il Monaco punta alla difesa

CALCIOMERCATO FRANCIA LIGUE 1 . Giornata piuttosto calma sul fronte calciomercato in Ligue 1. Oltre all’indiscrezione su Nani, di cui parliamo a parte, non si sono registrate grandi novità.

 

Partiamo dai campioni in carica del Psg, sempre alla ricerca di un allenatore: intervistato da un quotidiano russo, Fabio Capello ha negato ogni contatto con il club parigino, ma un “mai dire mai” del tecnico friulano lascia aperta la porta alle speranze di Nasser Al-Khelaifi nel caso, come appare probabile, Carlo Ancelotti dovesse partire.

 

Passiamo poi al solito Monaco che non appare ancora sazio dopo i primi colpi di calciomercato. Per Isimat-Mirin manca ancora l’ufficializzazione, ma l’ormai ex difensore del Valenciennes parla già da monegasco e afferma di non temere la concorrenza di un settore difensivo già ricco di centrali. In serata, inoltre, Eurosport ha annunciato l’accordo tra i monegaschi ed il difensore del Liverpool Danel Agger, tuttavia la notizia è ancora tutta da confermare. Capitolo portieri, la società ha comunicato il rinnovo del contratto (fino a giugno 2014) di Flavio Roma, mentre il dodicesimo Martin Sourzac dovrebbe andare in prestito in terza serie.

 

Sempre per quanto riguarda le big della Ligue 1, potrebbe interessare la dichiarazione del presidente del Toulouse, Olivier Sadran, che ha affermato la disponibilità a lasciar partire il centrocampista Etienne Capoue, assistito da Mino Raiola, nel caso arrivasse un’offerta superiore ai 12 milioni.

 

E’ fatta, invece, per il passaggio di Prince Oniangue al Reims, ma l’attaccante potrebbe non essere l’unico elemento del Tours ad approdare in Ligue 1 poiché il terzino Wilfried Moimbé è seguito da Lorient e Nizza.

 

Infine, una delle sorprese della stagione appena conclusa, Saber Khlifa (Evian) avrebbe espresso il suo desiderio di giocare in un team più competitivo. Il prezzo richiesto per il tunisino è considerato alto (circa 6 milioni), tuttavia le pretendenti (sia in Francia che all’estero) sono tante e non è certo esclusa una sua partenza nel mercato estivo.

COPY CODE SNIPPET
About Mattia Rossi 767 Articoli
Ligure, classe 1985, da diverso tempo seguo il calcio francese. Per questioni geografiche e culturali, non potevo far altro che appassionami all'AS Monaco, benchè mi piaccia seguire anche le altre competizioni nazionali (sia professionistiche che amatoriali), in particolar modo la magica Coppa di Francia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.