Real Madrid-Borussia Dortmund, Mourinho: “Abbiamo dato tutto ma non è bastato. Webb cuore d’oro con Hummels”

José Mourinho di certo non è felice dopo il triplice fischio di Real Madrid-Borussia Dortmund, ma di certo non ha nulla da rimproverare ai suoi che “hanno dato tutto”. “Vicini all’impresa” nei minuti finali” ma il Real ha “avuto occasioni per segnare prima” e questo avrebbe certamente cambiato la situazione. “Ci siamo ridotti alla fine – prosegue il portoghese – e non siamo riusciti. Il pubblico del Bernabeu è stato fantastico, ci hanno creduto fino alla fine ed è un peccato anche per loro”.

Lo Special One non risparmia una frecciata all’arbitro: “E’ incredibile che Webb nn abbia dato il rosso a Hummels, mancavano 18 minuti e nn l’ha espulso per nn fargli perdere la finale. Webb è una bella persona e un grande arbitro, ma ha sbagliato. I regolamenti sono lì per essere attuati, adesso però non vale la pena recriminare. Si vede che ha buon cuore ha preferito non fargli perdere la finale”.

Sfumata la finale, le Merengues fanno i conti con un duro colpo: “Il nostro obiettivo era vincere la Champions in ogni modo, avevo giocatori che erano qui da tanto e non avevano mai passato gli ottavi. Ora hanno giocato tre semifinali. Spero che in futuro, anche prossimo, possano giocare la finale”.

COPY CODE SNIPPET
About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.