Q.P.R, Barton critica ex compagni dopo la retrocessione

Torna a far parlare di sé Joey Barton, ex centrocampista dei Rangers ora in prestito al Marsiglia, pronunciandosi con parole non proprio tenere verso i suoi ex compagni, praticamente retrocessi con quattro giornate d’anticipo in Championship e dell’ex manager Mark Hughes responsabile, a detta del 30enne Barton di aver acquistato giocatori non adatti alle esigenze del club.

Le dichiarazioni arrivano subito dopo il match conclusosi a reti bianche questo pomeriggio al Madejski Stadium di Reading, partita che ha di fatto condannato entrambe le squadre alla retrocessione,ovviamente tramite un Tweet: ” Non posso credere che i Rangers siano appena retrocessi e (José) Bosingwa stesse camminando lungo il tunnel ridendo!” Barton si è in oltre dimostrato preoccupato per la situazione del QPR nell’immediato futuro, sperando che la squadra non commetta la stessa parabola discendente del Wolverhampton, retrocesso dalla Premier un anno fa e ora a rischio di un’altra retrocessione, stavolta in League One.

L’attuale manager Harry Redknapp ha dichiarato che sarà difficile riportare il centrocampista a Loftus Road se il club giocherà in Championship, nonostante il giocatore avesse firmato un quadriennale nell’agosto del 2011.

COPY CODE SNIPPET
About Andrea Gatti 567 Articoli
24 anni, appassionato di sport a tutto tondo (football americano, basket, golf e ovviamente calcio), letteratura, film e auto. Dopo aver conseguito la maturità linguistica, lavoro attualmente per una multinazionale metalmeccanica, mi occupo di calcio estero per passione ed amore per il rettangolo verde.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.