Marsiglia-Brest 1-0: Cheyrou firma la risposta al Lione, bretoni sempre più a fondo

Marsiglia non bello ma efficace. Nonostante una prestazione mediore, la squadra di Baup si impone con il minimo scarto sul Brest e opera il controsorpasso ai danni del Lione, ora nuovamente terzo. Per i bretoni, invece, si tratta della sesta sconfitta consecutiva e lo spettro della retrocessione si fa sempre più minaccioso.

 

Il primo tempo era di un’incredibile pochezza tecnica: il Brest chiudeva ogni spazio per cercare di mantenere il più a lungo possibile la gara sui binari dell’equilibrio, mentre il Marsiglia, costretto a vincere dopo il risultato dell’anticipo di ieri, non riusciva praticamente mai a farsi pericoloso. Un paio di tiri fuori misura erano gli spunti più interessanti della prima frazione, tuttavia all’ultimo giro di lancette, Cheyrou pescava il jolly su punizione da oltre 20 metri e permetteva alla squadra di Baup di raggiungere l’intervallo in vantaggio per 1-0.

Al ritorno dagli spogliatoi, il Brest era più propositivo e Benschop impegnava Mandanda dalla distanza (50′). Il Marsiglia rispondeva con un tiro a lato di Valbuena, quindi Mendes vedeva giustamente annullarsi la rede del raddopio per fuorigioco (70′). Nel finale, gli ospiti cercavano con insistenza la rete del pareggio, ma l’estremo difensore marsigliese si opponeva ad una bella conclusione di Chafni (75′), quindi faceva buona guardia fino al triplice fischio finale.
Marsiglia – Brest 1 – 0 (45′ Cheyrou)

COPY CODE SNIPPET
About Mattia Rossi 767 Articoli
Ligure, classe 1985, da diverso tempo seguo il calcio francese. Per questioni geografiche e culturali, non potevo far altro che appassionami all'AS Monaco, benchè mi piaccia seguire anche le altre competizioni nazionali (sia professionistiche che amatoriali), in particolar modo la magica Coppa di Francia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.