Derby di Manchester, le pagelle: Aguero è fenomenale, Rooney è un fantasma

Manchester United

De Gea 5,5: Nel primo gol non vede partire la palla perchè coperto da Jones, nel secondo Aguero tira sul suo palo anche se da distanza ravvicinata

Evra 5: Soffre molto l’incombenza di Nasri e Zabaleta. Disordinato in fase d’impostazione e quando si fa vedere in zona d’attacco non azzecca un cross

Jones 6: Fa capire a Tevez che sarà una partita complicata per lui, nel gol è determinante dato che il suo colpo di testa carambola sulla schiena di Kompany.

Ferdinand 5: Soffe al primo tempo perchè la spinta dei Citizens è forte e gli inserimenti di Yaya Tourè e Nasri sono continui. Si fa bere in modo troppo semplice nell’azione del gol d’Aguero

Rafael 6: Le sue sovrapposizioni sono una spina nel fianco. Cerca di rendersi utile nel finale quando lo United cerca il gol del pareggio

Young 4,5: Non è assolutamente utile alla squadra e non crea alcun problema alla difesa ospite

Giggs 5,5: Commette un errore enorme nel gol dello svantaggio. Si fa perdonare con una punizione splendida per la testa di Jones.

Carrick 5: Oggi il centrocampista non si fa pesare la sua presenza in mezzzo al campo. Molto spesso è schiacciato dalla potenza del centrocampo avversario

Welbeck 6,5 (il migliore): Il ragazzo fa ancora una gran prova. Si rende pericoloso in più di un occasione con i suoi lampi

Rooney 4,5: Chi l’ha visto?? Non è il solito, merito va anche alla difesa degli ospiti

Van Persie 4,5: Mai pericoloso, mai in partita

Mannchester City

Hart 6: Non riceve molti tiri. Commette l’unico errore uscendo a vuoto nel calcio di punizione di Giggs

Zabaleta 6,5: Bravo in fase difensiva, fastidioso in zona d’attacco quando assieme a Nasri scorribanda sulla fascia

Kompany 6: Il difensore belga gioca bene ed è sfortunatissimo nell’autogol anche se la marcatura di Jones spettava a lui

Nastasic 6,5: Ha il merito oggi di limitare Van Persie, la fiducia di Mancini è ripagata

Clichy 5,5: Se lo United è pericoloso lo è dalle sue parti. Welbeck è un osso duro e Rafael si sovrappone molto spesso costrigendo il terzino ad una partita difensiva

Milner 6,5 : Non solo segna, ma è sempre li a mordicchiare le gambe dei centrocampisti dello United

Yaya Tourè 6,5: Il suo peso a cenrocampo si sente eccome. Annulla la presenza di Carrick

Barry 6: Non molla un attimo, corre per sette. Cala un po’ nel finale

Nasri 6,5: Fa impazzire Evra quando si sposta sulla fascia. Esce per far entrare il mach winner. Aguero 7 ( il migliore): 20′ min sono sufficienti per prendere i tre punti. Fenomeno

Silva 7: Nel primo tempo è il più pericoloso. La sua tecnica é l’arma in più di questo City

Tevez 6: Si sacrifica molto ma soffre la prestanza fisica di Jones e Ferdinand

COPY CODE SNIPPET
About Nicola Chessa 433 Articoli
Nato a Siniscola, in provincia di Nuoro, in una notte d'ottobre del 1993, sin da quando è un bambino si appassiona al calcio. Raggiunta la maturità in terra sarda, decide di spostarsi a Milano per star vicino al suo grande amore, l'Inter.
Contact: Twitter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.