Libertadores: Atletico Mineiro domina, bene Boca Juniors e Corinthians

Con una rete dell’attaccante argentino Nicolas Blandi il Boca Juniors sconfigge per 1-0 gli ecuadoriani del Barcelona e si porta ad un passo dalla qualificazione agli ottavi di finale; la rete è stata realizzata in apertura, al nono minuto, ed è stata contestata dai giocatori ospiti per un presunto tocco di mano di Blandi, ma la rete, nata sugli sviluppi di un calcio d’angolo, è stata convalidata dall’arbitro. Vicinissimo al raddoppio alla mezz’ora il Boca Juniors sempre con Blandi, ma il suo colpo di testa su cross millimetrico di Riquelme si stampava proprio all’incrocio dei pali. Nel secondo tempo il Barcelona ha provato disperatamente ad attaccare per provare a rientrare in gioco per il discorso qualificazione, lasciando ampi spazi al contropiede del Boca che però non è mai riuscito a concretizzare. Anzi l’occasione più grande è capitata proprio al Barcelona, sui piedi di Oyola, ma il suo tiro veniva parato da Orion. Con questa vittoria nel proprio stadio il Boca riesce a portare a casa il primo successo interno nell’edizione 2013 della Libertadores e guadagna il primo posto nel Gruppo 1 con 9 punti. Seguono Nacional a 7 e Deportivo Toluca a 5, che si affronteranno questa notte. In caso di vittoria del Nacional, la qualificazione del Boca e degli uruguaiani sarebbe matematica. Chiude a 3 punti e già eliminato il Barcelona.

Nel Gruppo 3 continua la corsa inarrestabile dell’Atletico Mineiro di Ronaldinho, unica squadra rimasta a punteggio pieno, che sconfigge l’Arsenal de Sarandì per 5-2 (lo stesso identico risultato della gara di andata in argentina). Dopo una traversa colpita al quinto minuto dagli ospiti con Carbonero è iniziato lo show della squadra brasiliana: all’undicesimo il vantaggio con la rete di Diego Tardelli, che sfrutta l’assist del compagno di reparto Jo, e si invola da centrocampo verso la porta difesa da Campestrini, fulminandolo con un preciso diagonale a fil di palo. Dopo quattro minuti è Ronaldinho che raddoppia su rigore, un vero e proprio regalo dell’arbitro paraguyano perché il fallo di Aguirre è avvenuto un metro abbondante fuori dall’area: dal dischetto il “gaucho” non sbaglia e porta il Miniero sul 2-0. Rientra in partita l’Arsenal in chiusura di tempo con un gol di testa di Braghieri, che infila sotto le gambe di Victor, un po’ impacciato nell’occasione. L’apparente equilibro dura poco: al secondo della ripresa segnano ancora i brasiliani con Luan, l’esterno sinistra che realizza la sua prima rete in una competizione internazionale; tocco di fino di Ronaldinho, assist di Jo che attraversa tutta l’area sul quale si fionda Luan che insacca facilmente. Dieci minuti e Ronaldinho mette la sua seconda firma nel tabellino dei marcatori, con un tocco sotto da cui scaturisce un pallonetto imprendibile per Campastrini. La partita è praticamente archiviata, ma c’è ancora tempo per assitere a due marcature: la prima di Benedetto, centrocampista dell’Arsenal, che segna direttamente su punizione da 35 metri; l’altra nel recupero, il 5-2 finale, dal nuova entrato Alecsandro, anche lui con una gran botta da fuori area che trovava il sette. Finale caliente in campo con i giocatori argentini che si avvicinavano minacciosi alla terna arbitrale e quando è intervenuta la polizia brasiliana per calmare gli animi è nata una rissa tra giocatori e forze dell’ordine. La situazione del Gruppo 3, in attesa della gara di stanotte tra The Strongest e il Sao Paulo, vede l’Atletico Mineiro, ormai sicuro del primo posto a 15 punti, Sao Paulo e Arsenal a 4 e i boliviani del The Strongest a 3. Dopo la gara di stasera avremo probabilmente le idee più chiare.

Nel Gruppo 5 con le due partite di ieri si sono decise le qualificate agli ottavi di finale: sono il Corinthians che espunga lo stadio di Bogotà sconfiggendo il Millonarios per 1-0 grazie alla rete di Danilo su assist di Jorge Henrique e i messicani del Deportivo Tijuana che ottengono il pareggio che cercavano in Bolivia a San Josè. Tutto ancora aperto invece nel Gruppo 7 anche dopo la sconfitta interna per 0-4 del Caracas contro i cileni dell’Huachipito.

COPY CODE SNIPPET

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.