PSG-Barcellona 2-2, le pagelle: Dani Alves sugli scudi

PARIS SAINT-GERMAIN

 

Sirigu 6. Macchia la sua prova con l’atterramento di Sanchez che non avrebbe mai raggiunto la palla

Jallet 6. Riscatta parzialmente la sciagurata prova sfoderata in nazionale contro la Spagna

Alex 6. Ha la fortuna di giocare accanto a Thiago Silva

Thiago Silva 7. Imperioso sia in fase difensiva che offensiva

Maxwell 6,5. Molto propositivo.

Beckham 6. Più esperto del compagno Verratti, manca però la brillantezza di un tempo

Matuidi 6,5. Un goal pesantissimo in vista del ritorno che salterà per squalifica

Lucas 6,5. Uno dei più ispirati. Un primo tempo a grandi livelli

Pastore 6. Qualche lampo, ma sulla sua fascia Alves fa ciò che vuole

Lavezzi 5,5. Parte forte con un palo che strozza l’urlo dei tifosi, poi si spegne

Ibrahimovic 6,5. Finalmente un big-match senza mal di pancia

Menez 6. Qualche bella accelerazione ma nulla più

Verratti 6. Porta sostanza in mezzo al campo

Gameiro 6. Sempre importante nei finali di gara, meriterebbe più spazio

 

BARCELLONA

 

Valdés 6. Buona prestazione, ma si fa sfuggire il tiro di Matuidi allo scadere

Dani Alves 7,5. E’ ovunque e serve Messi con un assist degno di un grande regista

Piqué 6. Talvolta in affanno su Ibra, si salva come può

Mascherano 6. Anche lui va spesso in difficoltà ma cerca di tenere in piedi la difesa

Jordi Alba 6. Meno propositivo del solito, si limita all’essenziale

Busquets 6. Il meno brillante dei centrocampisti

Xavi 7. Il migliore in mezzo al campo, tocca un’infinità di palloni

Iniesta 6,5. Un gradino sotto Xavi, non riesca ad essere efficace come in altre occasioni

Sanchez 6. Strappa la sufficienza conquistandosi il rigore del raddoppio.

Messi 6,5. Sottotono rispetto ai suoi standard stellari, segna comunque un goal pesantissimo

Villa 5,5. Tanto movimento ma poca incisività

Fabregas 6,5. Un gioiello l’assist per Sanchez da cui nasce il calcio di rigore

Tello s.v. Dà sostegno alle ultime offensive del Barça

Bartra s.v. Una involontaria autorete lo porterà, suo malgrado, nelle cronache di questa gara

COPY CODE SNIPPET
About Mattia Rossi 767 Articoli
Ligure, classe 1985, da diverso tempo seguo il calcio francese. Per questioni geografiche e culturali, non potevo far altro che appassionami all'AS Monaco, benchè mi piaccia seguire anche le altre competizioni nazionali (sia professionistiche che amatoriali), in particolar modo la magica Coppa di Francia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.