Bayern Monaco-Juventus 2-0: i bavaresi distruggono i bianconeri

BAYERN MONACO-JUVENTUS 2-0, CLICCA QUI PER GLI HIGHLIGHTS

Ci vorrà una super gara di ritorno per la Juve per sperare di passare il turno di Champions. All’Allianz Arena infatti finisce per 2-0 dopo una partita totalmente dominata dalla formazione bavarese. I gol di Alaba e Muller.

Primo tempo shock per i bianconeri: pronti via è subito Alaba, dopo appena 20 secondi di gioco, a sorprendere Buffon da quasi 30 metri. Botta mancina, leggera deviazione di Vidal che sorprende il numero 1 bianconero, Buffon scivola e non arriva sul pallone che si insacca, 1-0 Bayern.

Il gol è solo il preludio di un primo tempo incubo per la Juventus, il Bayern giganteggia in mezzo al campo e arriva primo su tutti i palloni. La Juve sembra intimorita e non riesce a creare azioni pericolose. L’unica occasione degna di nota in casa bianconera è un tiro di Vidal da 20 metri che si spegne fuori di poco alla destra di Neuer.

Il Bayern invece fa gioco e crea palle gol, Robben ne sciupa malamente due in modo clamoroso. Schweinsteiger sul finale di tempo manda alto un tiro dal limite dell’area. Per fortuna della Juve il 45esimo arriva senza subire altri gol.

La ripresa si apre con lo stesso copione tattico: Bayern che crea, e bene, gioco e la Juve rintanata in difesa che non riesce ad uscire.
Matri e Quagliarella sono poco assistiti da tutta la squadra, la difesa bianconera balla e il Bayern da la sensazione di poter sempre far male ogni volta che si presenta dalle parti di Buffon.

Al 63esimo arriva il meritato raddoppio dei bavaresi: tiro da fuori di Luiz Gustavo con Buffon che respinge male, arriva Manzdukic che serve Muller in mezzo all’area piccola e il tedesco mette in rete un facile pallone. 2-0 e Allianz Arena in delirio.

La reazione della Juve è sterile, affidata al solito Vidal che impegna Neuer con un tiro potente ma centrale. Nel finale il Bayern potrebbe fare il tris, ma da posizione favorevole Muller non riesce a trovare lo specchio della porta dopo l’ennesima ribattuta di Buffon.

Finisce quindi 2-0, imbattibilità europea bianconera che si ferma dopo 19 gare e ora il passaggio del turno diventa tremendamente complicato, considerando anche le squalifiche di Vidal e Lichtsteiner ammoniti stasera.

COPY CODE SNIPPET

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.