Sorteggio quarti Champions League, statistiche e curiosità

SEGUI QUI LA DIRETTA VIDEO!!!

Ci siamo quasi, la vigilia dei sorteggi  dei quarti di finale di Champions League è arrivata e il clima attorno alle magnifiche 8 d’Europa si è fatto denso di spasmodica attesa.

Domani alle ore 12:00 a Nyon verranno effettuati gli accoppiamenti delle squadre che si fronteggeranno nei quarti di finale della maggiore competizione europea, con un occhio anche  ai possibili incroci che si potranno avere poi in semifinale.

Real Madrid Bayern Monaco e Barcellona i top club, le squadre spauracchio che nessuno vorrebbe incontrare; poi le outsider Juventus Borussia Dortmund e Psg, con le mine vaganti Galatasaray e Malaga.

Gli spagnoli allenati da mister Pellegrini sono sicuramente la squadra cuscinetto di questo gruppo, ma occhio a sottovalutare il gruppo della ‘’Rosaleda’’ che già molto hanno stupito in questa edizione della Champions League.

Tante le curiosità di questa edizione, sapevate per esempio che ogni volta che Mourinho è riuscito ad espugnare uno stadio inglese nel ritorno degli ottavi poi ha trionfato in finale? Oppure che l’ultima volta che nessuna inglese si è qualificata per i quarti era l’edizione del 1996? Quella vinta poi dalla Juventus in finale contro l’Ajax.

Faranno gli scongiuri i tifosi bianconeri, la Vecchia Signora ha già raggiunto un grande traguardo entrando tra le magnifiche 8; ma come direbbe Conte la Juve si è appena seduta a tavolo con le grandi e non vuole più accontentarsi delle briciole. Buffon, Barzagli, Chiellini, Pirlo e Marchisio rappresentano l’ossatura azzurra che ha contribuito ad arrivare in finale negli ultimi Europei, hanno l’esperienza giusta per guidare i bianconeri ancora più in alto.

Il Malaga vuole imitare i ‘’cugini’’ del Villarreal che nel 2006 (allenati proprio da Pellegrini), da assoluta outsider, riuscirono ad arrivare ad un passo dalla finale di Parigi; se solo Riquelme a pochi minuti dal termine non avesse fallito il rigore-qualificazione che avrebbe buttato fuori l’Arsenal…

Un Arsenal che non è più riuscito a confermarsi ad alti livelli, l’ultima delusione ieri l’eliminazione per mano del Bayern Monaco nonostante la vittoria per 2-0 all’Allianz. Fatale per i Gunners la sconfitta 3-1 all’Emirates Stadium. Per il secondo anno consecutivo gli uomini di Wenger non riescono ad approdare ai quarti a favore di uno dei Bayern Monaco più solidi degli ultimi anni.

Tornano, dopo 11 anni, tra le magnifiche 8 d’Europa invece i turchi del Galatasaray; gli uomini di Terim, guidati da Drogba e Sneijder, sono autorizzati a sognare in grande.

Non servono parole invece per il Barcellona, probabilmente meno stellare rispetto all’era Guardiola ma sempre capace di spaventare il resto delle rivali. I blaugrana sono ancora, legittimamente, i favoriti per la vittoria finale.

Discorso a parte merita il ricchissimo Psg, arrivato ai quarti trascinato dalle sue stelle: Ibra, Thiago Silva, Lucas e Lavezzi sono le punte di diamante della squadra guidata da un allenatore, Ancelotti, che la Champions l’ha già vinta due volte sulla panchina del Milan.

Insomma, ancora poche ore d’attesa e l’urna di Nyon renderà noti gli accoppiamenti per i quarti di finale. Cornetti e amuleti vari sono già pronti, la strada per Wembley continua.

COPY CODE SNIPPET

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.