Schalke 04-Galatasaray: le pagelle

SCHALKE 04

Hildebrand 6; ottimi interventi nel primo tempo su Drogba, è bravo su Burak Yilmaz nella ripresa. Sbaglia sul terzo gol concedendo la ribattuta ad Umut Bulut, anche se la qualificazione era ormai compromessa.

Uchida 5,5; nel primo tempo soffre la fisicità degli attaccanti turchi e l’inventiva di Inan. Nella ripresa, complice il risultato, fa ciò che sa fare meglio: attaccare. Suo l’assist per il gol di Bastos, mette in difficoltà Riera con le sue avanzate.

Höwedes 5; fa a sportellate con Burak e subisce la sua strapotenza fisica: si fa spostare nel corpo a corpo in occasione del secondo gol, errore imperdonabile per un difensore.

Matip 6;pericoloso anche in proienzione offensiva, mette lo zampino sul primo gol. Meno in apprensione di Höwedes, nella ripresa è inoperoso e partecipa alla manovra.

Kolasinac 6,5; uno dei migliori: primo tempo sulla sinistra dove crea e spinge, pur soffrendo molto Eboué. Ripresa da centrale di centrocampo, è sempre nel vivo del gioco, copre e riparte.

Höger 5,5; non si vede molto, specie nella prima frazione. Oscurato da Altintop, non è mai nel vivo del gioco. La sua conclusione sulla traversa genera il gol del momentaneo pareggio. (Dal 85′ Meier, giovane classe 95′ entra troppo tardi per incidere)

Neustädter 6,5; segna il gol del vantaggio in mischia, ma gol a parte dimostra personalità: da lui che partono le azioni dei tedeschi nel primo tempo. Esce al 45′ per non aver smaltito una botta nel primo tempo. (Dal 45′ Fuchs)

Fuchs 6; sostituisce Neustädter e si posiziona sulla sinistra: non c’è bisogno di difendere e si dedica alla fase offensiva. Imposta bene senza strafare, tenta senza fortuna la conclusione da lontano.

Farfan 5; corre e si impegna, tuttavia combina poco; sbaglia molto specie nei suggerimenti. Se lo può consolare, suo il corner che porta lo Schalke in vantaggio.

Draxler 7; voto alto nonostante il primo tempo senza acuti. Nella ripresa è lui l’anima della riscossa: assist, aperture, serpentine, le sorti dello Schalke dipendono in gran parte da lui. Classe ’93, è un po’ discontinuo, ma la sua ripresa è da incorniciare, i passaggio del turno sarebbe stato merito suo.

Bastos 5,5; come Farfàn, lotta e si sbatte ma è impreciso. Segna però il gol del momentaneo pareggio a porta sguarnita.

Pukki 5,5; per lui il duro compito di non far rimpiangere Huntelaar: si muove molto, aiuta in difesa e lotta con Neunkeu, prova un paio di vote la conclusione ma trova pronto Muslera. (dall’85’ Obasi s.v.; ci prova ma senza fortuna)

GALATASARAY

Muslera 6,5; sempre sicuro tra i pali, compie grandi interventi su Pukki e Draxler.Non impeccabile invece sui due gol, dove dimostra di avere ancora qualche problemino nelle uscite.

Eboué 6,5; mette in difficoltà la difesa dello Schalke con le sue sortite offensive soprattutto nel primo tempo. Nella ripresa è costretto a difendere contro l’assedio e limita le sortite offensive, anche se dimostra di non soffrire Fuchs.

Kaya 5,5; meno sicuro di Neunkeu, Pukki non gli da problemi; la stessa cosa non vale per Draxler, che gli va sempre via. Paura per lui al 77′ quando colpito involontariamente alla nuca proprio da Draxler ed è costretto ad uscire in barella. (dal 77′ Gokhan Zan; s.v.)

Nounkeu 6; meglio di Kaya, anche lui soffre Draxler ma regge. Molto attento all’inizio, Pukki fa molta fatica e deve arretrare per trovare palloni giocabili.

Riera 5,5; un suo contrasto serve casualmente Burak Yilmaz che sigla il vantaggio ospite. Nella ripresa i padroni di casa attaccano soprattutto dalla sua parte, lasciato solo contro Farfàn e Uchida, mal supportato da Inan.

Felipe Melo 6; tanta legna in mezzo al campo, si vede meno in fase di impostazione. Prezioso nella ripresa a tappare i buchi lasciati da Inan.

Hamit Altintop 6,5; il grande ex della partita trova il gol con una gran botta da fuori. Sempre nel vivo del gioco, nella ripresa alza le barricate contro l’assedio dei minatori.

Inan 5,5; nel primo tempo inventa ed è sempre nel vivo del gioco; pregevoli le sue combinazioni con Drogba. Nella ripresa è lacunoso in difesa, dove non contiene le iniziative di Uchida e non da una mano a Riera.

Sneijder 5,5; non è al 100% e si vede: gioca con impegno al servizio della squadra, tuttavia non da grande apporto offensivo, lasciando iniziative soprattutto a Inan e Drogba. Stremato, lascia spazio ad Amrabat. (Dal  70′ Amrabat)

Amrabat 6; sostituisce Sneijder nel momento di maggior pressione dello Schalke. Tanta corsa e tanto dinamismo, da una mano in difesa.

Drogba 6; primi minuti molto buoni, prova il tiro in più occasioni ma viene sempre neutralizzato da Hildebrand. Cala col passare dei minuti, tanta esperienza al servizio della squadra. Le sue condizioni non sono ancora al top, ma è prezioso sia in attacco che in difesa sulle palle inattive.

Burak Yilmaz 6,5; lotta con i due centrali avversari, reclama un rigore non concesso. Spesso è impreciso, trova comunque il gol alla prima occasione utile, sposta Höwedes di puro fisico e brucia Hildebrand in pallonetto. Nella ripresa è al servizio della squadra, corre e lotta. (Dall’86’ Umut Bulut)

Umut Bulut 6; entra nella ripresa e segna il gol della sicurezza in contropiede, sfruttando il regalo di Hildebrand.

COPY CODE SNIPPET
About Andrea Gatti 567 Articoli
24 anni, appassionato di sport a tutto tondo (football americano, basket, golf e ovviamente calcio), letteratura, film e auto. Dopo aver conseguito la maturità linguistica, lavoro attualmente per una multinazionale metalmeccanica, mi occupo di calcio estero per passione ed amore per il rettangolo verde.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.