Barcellona-Milan 4-0: i blaugrana tornano marziani – VIDEO HIGHLIGHTS

E’ una bolgia il Camp Nou per il ritorno degli ottavi di finale tra il Barcellona e il Milan con 90.000 pronte a dare il contributo alla “remontada” alla quale è chiamata la squadra blaugrana. I rossoneri, forti del 2-0 della gara di andata, ci credevano, invece, per il secondo anno consecutivo si sono dovuti inchinare a Messi e soci. 4-0 il risultato finale, i blaugrana sono tornati “marziani”. Il Barcellona ha offerto un grande spettacolo per gli appassionati di calcio, trascinati da un Messi incontenibile che ha offerto una delle migliori prestazioni della stagione. Il Milan, dal canto suo, non è riuscito a ripetere la prestazione della partita di andata e ha sofferto inesorabilmente per tutti i 90° il gioco del Barcellona.

Si mette subito in salita per i rossoneri, dopo 5 minuti il Barça passa con Leo Messi che riceve palla da Xavi e con un sinistro magistrale centra il sette. Per Messi è il primo gol su azione segnato a una squadra italiana.
Il Milan è schiacciato nella propria area di rigore e di conseguenza e lascia il pallino del gioco in mano ai catalani.
Al 13’ il Barça sfiora il raddoppio: tiro magistrale di Iniesta dal limite dell’area. Abbiati para e devia sulla traversa. Messi arriva dalla sinistra ma non riesce a infilare la palla in rete. Al 38’ Occasione clamorosa per il Milan! Niang si trova a tu per tu con Valdes ma il suo tiro finisce incredibilmente sul palo. Nel calcio si sa, solo un detto si avvera sempre: gol sbagliato, gol subito…

Due minuti dopo il Barça trova il raddoppio con il solito Messi. Ambrosini perde ingenuamente palla nella propria metà campo, Iniesta ne approfitta e serve Messi, sulla destra, l’argentino arpiona la palla e con un sinistro rasoterra batte Abbiati.Il primo tempo si chiude sul 2-0 per i blaugrana, tutto da rifare per i rossoneri che devono affrontare il secondo tempo con altro piglio.

A inizio secondo tempio il Barcellona è meno aggressivo, ma continua ad avere il controllo del gioco.
Constant al 3′ regala palla a Messi, il quale lascia partire un sinistro che non sorprende Abbiati.
Al 55’il Barça completa la rimonta: Mascherano anticipa perfettamente Boateng, Xavi raccoglie la palla ed effettua un passaggio straordinario per David Villa che dopo un inserimento perfetto, controlla la palla e la piazza sul palo esterno, 3-0. in meno di un’ora il Barcellona ribalta una situazione che era davvero pesante nella gara d’andata.

Il Milan ha tutto il tempo per recuperare la partita, mister Allegri ci prova con i cambi: entrano prima Muntari e Robinho e poi l’ex della partita, Bojan. I rossoneri provano a farsi vedere dalle parti di Valdes con Robinho che dopo essere stato servito da Bojan prova il tiro ma sulla sua strada trova Jordi Alba, il protagonista finale, che in contropiede trova anche il gol del 4-0. Rossoneri sgretolati dal gigante Barca.

I quattro gol che hanno steso il Diavolo

COPY CODE SNIPPET

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.