Rennes – Saint-Etienne 2-2: i verdi pareggiano ma fanno 13

Tredicesimo risultato utile consecutivo (coppe comprese) per il Saint-Etienne che allunga la sua striscia di imbattibilità, recuperando due volte un caparbio Rennes nell’anticipo della ventottesima giornata di Ligue 1. Tante occasioni già dai primi minuti con i bretoni che andavano subito in rete, ma l’arbitro annullava per fallo su Ruffier. I verdi rispondevano con Aubameyang (11′ e 19′) e Gradel (12′), mentre i padroni di casa si rendevano pericolosi con Pitropia (15′) ed Erding (33′) e finalmente risucivano a sbloccare il risultato al 44′ con Danzé che, appostato sul secondo palo, correggeva in rete un colpo di testa di Boye. Il vantaggio del Rennes non durava neppure fino all’intervallo, poiché nel recupero era Mollo ad infilare Costil con una spettacolare conclusione.

Nella ripresa, la partita riprendeva con la stessa intensità: dopo sei minuti dal ritorno negli spogliatoi, Pitroipa lanciava Féret e il pallonetto del rossonero scavalcava Ruffier riportando i vantaggio i locali. Il Rennes era padrone del campo e sfiorava per tre volte il terzo goal, ma al 66′ un destro del solito Aubameyang riportava in parità la contesa. Nel finale era il Saint-Etienne a premere per cercare il sorpasso, tuttavia il risultato non cambiava più. I verdi tornavano a casa con il punto che gli permette di conservare il quarto posto almeno per un’altra settimana.

Rennes – Saint-Etienne 2-2 (44′ Danzé, 46′ Mollo, 51′ Féret, 66′ Aubameyang)

COPY CODE SNIPPET
About Mattia Rossi 767 Articoli
Ligure, classe 1985, da diverso tempo seguo il calcio francese. Per questioni geografiche e culturali, non potevo far altro che appassionami all'AS Monaco, benchè mi piaccia seguire anche le altre competizioni nazionali (sia professionistiche che amatoriali), in particolar modo la magica Coppa di Francia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.