Juventus-Celtic: le pagelle

JUVENTUS

Buffon 7. Grande parata sulla zampata di Hooper, in generale sempre vigile.
Bonucci 6,5. Samaras non è un cliente semplice, ma viene marcato bene.
Marrone 6,5. Molto bene all’esordio in Champions .
Barzagli 6,5. Fin troppo facile per lui.
Padoin 6. Il suo compito lo porta sempre a termine.
Vidal 7. Ancora una volta il migliore, recupera, costruisce, manda in gol. Giocatore eccezionale.
Pirlo 6,5. Ordinaria amministrazione finché è in campo.
Pogba 6,5. Sempre molto positivo.
Peluso 6. Rispetto all’andata spinge meno e prende un cartellino evitabile.
Matri 7. Sblocca l’incontro e può finalmente festeggiare con i tifosi il gol europeo.
Quagliarella 7. Quattro partite, cinque gol. Messaggio a Conte.
Asamoah 6. Deve ritrovare la migliore condizione.
Isla sv
Giaccherini sv
Conte 7. Porta la Juve tra le prime otto d’Europa.

CELTIC

Forster 6. Incolpevole sui due gol.
Matthews 6. Sufficiente.
Wilson 5,5. In area per Matri e Quagliarella la vita è tranquilla
Wanyama 5,5. Fuori fase, meglio all’andata.
Izaguirre 5. Anche lui meglio a Glasgow.
Ledley 6. Sfiora il gol con un gran tiro di sinistro.
Kayal 6. Patisce un po’ Vidal, ma nel complesso sufficiente.
Mulgrew 5,5. Non incide.
Commons 5,5. Poco pericoloso.
Samaras 6. Ci fosse stato all’andata qualche pericolo l’avrebbe potuto creare.
Hooper 6. Cerca di imitare il gol di Quagliarella contro il Chelsea, un grande Buffon gli dice di no.
Lennon 6. Non si poteva andare più avanti di così.

COPY CODE SNIPPET

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.