Premier League: Il QPR è ancora vivo! E il Chelsea non molla il terzo posto

In attesa del North London derby, piatto forte della 28esima giornata,  il sabato di Premier vede il Chelsea riprendersi momentaneamente il terzo posto. I blues riescono a vincere tra le mura amiche (nemiche per l’allenatore Rafa Benitez) contro il WBA con il gol di Demba Ba, sempre letale quando affronta i Baggies, e lanciano un messaggio chiaro e tondo al Tottenham.

L’Everton continua la sua straordinaria stagione e strapazza a Goodison Park il Reading per 3 a 1, vendicandosi così della beffa subita all’andata in casa dei Royals. Al 66′ la partita è già chiusa con i gol dei soliti Fellaini e Pienaar e del belga Mirallas. Inutile il gol di Robson-Kanu a 6′ dalla fine.

Il “colpo grosso al drago rosso” di giornata lo mette a segno il QPR, ultimo ma non ancora morto.  I Rangers infatti conquistano tre punti importanti su un campo ostico come il St. Mary e contro una diretta concorrente per la retrocessione, ovvero il Southampton. A Remy risponde per i Saints Gaston Ramirez, ma al 77′ Bothroyd regala il definitivo 2 a 1 a Harry Redknapp. Vittoria importante considerato anche il passo falso del Reading, che ora è solo a -3.

L’altra impresa di questo sabato di Premier è invece quella del West Ham, che espugna il Britannia Stadium. Il gol da 3 punti lo firma Collison e permette agli Hammers di agganciare proprio lo Stoke City a quota 33 punti. La salvezza ormai è cosa “quasi” fatta.

Grande rimonta del Sunderland nel 2 a 2 casalingo contro il Fulham. I Black cats passano 2 volte in svantaggio nei primi 35′ a causa delle reti di Berbatov e di Reither, ma reagiscono e prima con Gardner e poi con Sessegnon evitano la caduta interna. Occasione sprecata per i Cottagers.

Continua la stagione esaltante dello Swansea, fresco di conquista della coppa di lega. I gallesi non perdono quasi mai al Liberty Stadium e lo confermano ancora una volta, battendo un Newcastle ancora troppo dissimile da quello ammirato nella scorsa stagione. Il match-ball che fa volare gli Swans a quota 40 punti lo firma Moore a 5′ dalla fine. L’Europa non è impossibile, mentre la salvezza del Newcastle è ancora a rischio.

MANCHESTER UNITED – NORWICH   4-0

CHELSEA – WBA  1-0

EVERTON – READING  3-1

STOKE CITY – WEST HAM  0-1

SOUTHAMPTON – QPR  1-2

SUNDERLAND – FULHAM  2-2

SWANSEA – NEWCASTLE  1-0

                                                                                                                                                                                                      Davide K. Cappelli

COPY CODE SNIPPET
About Davide K. Cappelli 51 Articoli
Giornalista Sportivo Brit-It, autore della rubrica "The K point".
Contact: Twitter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.