Qpr-Manchester United 0-2, Rafael e Giggs svolgono una pratica di routine

Senza affanni, con una buona prestazione e – soprattutto – coi tre punti in tasca. Il Manchester United torna da Loftus Road con un 2-0 di ordinaria amministrazione, senza dare mai la sensazione al Queens Park Rangers di poter afferrare un risultato utile.

Dai primi minuti si capisce che nel pomeriggio londinese non avverranno miracoli: Nani e Chicharito Hernandez sfiorano il vantaggio nei primi 20 di gioco (bravo Julio Cesar sul colpo di testa del messicano). Lo United continua a spingere e trova il vantaggio al 23′: conclusione di Van Persie ribattuta dal portiere brasiliana, sulla palla vagante si avventa Rafael che con un destro potente firma il vantaggio. Bella risposta del brasiliano, indicato da molti come il peggiore in campo a Madrid, dieci giorni fa. Gli uomini di Ferguson continuano ad avere in mano gioco e partita, ma si salvano sul finire della prima frazione sul colpo di testa di Samba, respinto ancora da Rafael sulla linea.

I cambi di Redknapp non sortiscono particolari effetti nella ripresa: Remy, il più positivo dei suoi (peccato sia arrivato solo a gennaio) ci prova con una conclusione dal limite, terminata di poco fuori. La conclusione di Rooney, respinta dalla difesa, alla mezz’ora è il preludio al raddoppio: è l’80’ quando Giggs – ancora lui – sfrutta al meglio il bell’assist del ritrovato Nani e infila Julio Cesar con un preciso sinistro. A dieci minuti dal fischio finale e sotto di due gol, i padroni di casa non trovano la forza per crederci fino in fondo. Tutto sommato, quasi una gita di piacere per il Manchester United sullo stesso campo dove era stato bloccato il City qualche settimana fa: i cugini sono ora staccati di 15 punti, in attesa del big match di domani contro il Chelsea. Il Qpr resta ultimissimo a -7 dalla salvezza (Aston Villa e Wigan).

COPY CODE SNIPPET
About Alfonso Alfano 1738 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.