Zenit-Liverpool 2-0: l’incredibile Hulk spacca i Reds

Zenit subito pericoloso, Pepe Reina deve dire no a Kerzhakov dopo appena un minuto, sul capovolgimento di fronte è il Liverpool a far paura: Suarez fa tremare i russi. Inizio fortissimo, Hulk va in percussione centrale e tira da fuori, ancora una volta Reina risponde alla grande. Con il passare dei minuti, la gara si rilassa un po’ e si rilassa anche Lombaerts al quarto d’ora quando serve Suarez mettendolo a tu per tu con il portiere, il belga rinviene e rimedia ma che rischio. Hulk è scatenato, svaria su tutto il fronte dell’attacco e mette sempre in difficoltà la retroguardia inglese con il suo fisico. Al 27′ l’ex Porto costringe ancora una volta Reina all’intervento, brutto ma efficace, e i Reds si salvano. 45 minuti con molte occasioni da gol, ma alla fine il risultato arriva invariato all’intervallo.

Il secondo tempo si apre con una bella iniziativa di Glen Johnson per vie centrali, Malafeev fa buona guardia. E’ un Liverpool che ha voglia di far male, dopo aver spesso prestato il fianco nella prima frazione di gioco, ci prova Suarez a rientrare dal limite dell’area ma manca la porta. Hulk però oggi esige un ruolo da protagonista e se lo prende con la forza. Riceve un passaggio, lascia sfilare, batte a rete da fuori area. C’è anche la deviazione di Skrtel, ma il modo in cui il brasiliano lascia andare il piede è una bellezza. Semak, subentrato ad un Danny per nulla incisivo, quattro minuti dopo raddoppia. Palla messa in mezzo dalla destra, difensori inglesi che fanno le belle statuine e tiro facile facile da un passo: 2-0. Vittoria davvero importante per i russi nei sedicesimi di finale di Europa League, la retrocessione della Champions non sembra aver lasciato scorie. Tante cose da sistemare per i Reds invece, che devono registrare senza dubbio una difesa che ha problemi.

COPY CODE SNIPPET
About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.