Tunisia, Trabelsi si dimette dopo una Coppa d’Africa da dimenticare

Sami Trabelsi ha rassegnato le dimissioni dalla carica di commissario tecnico, la Federcalcio della Tunisia le ha accolte. Finisce qui l’esperienza – iniziata nel marzo del 2011 – del 45enne alla guida delle Aquile di Cartagine, dopo una Coppa d’Africa deludente che si è conclusa al primo turno: i nordafricani hanno chiuso il gruppo D in terza posizione, nonostante il successo nella partita inaugurale (clicca qui per la cronaca e gli highlights dell’incontro)

Tre i candidati per la panchina: Nabil Maaloul, vincitore della Champions League africana con l’Esperance, Maher Kenzari e Khaled Ben Yahia. La decisione verrà presa nei prossimi giorni, ha fatto sapere la federazione, dopo che colloqui con gli allenatori in questione.

COPY CODE SNIPPET
About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.