Real Madrid, Cristiano Ronaldo: “Speravo di vincere il Pallone d’Oro e su Messi…”

La mancata assegnazione dell’ultimo Pallone d’Oro è un vero e proprio smacco per Cristiano Ronaldo. Il portoghese era convinto di avere ottime chance: “Speravo di prendere il Pallone d’oro, dati i grandi risultati raggiunti da me e dal Real Madrid. Non e’ accaduto, ma comunque non vivo di premi individuali – ha dichiarato ad As – preferisco raggiungere traguardi per il Real e il Portogallo”. CR7 manda anche una piccola frecciatina al rivale Leo Messi, che non lo ha neppure menzionato alla consegna del riconoscimento: “Non mi sorprende per niente. Non mi ha neanche votato tra i tre migliori dell’anno, quindi di certo questo non mi stupisce”.

Ronaldo preferisce non sbilanciarsi quando gli viene chiesto del futuro di Mourinho: “Non lo so. Sono sicuro che vorrà finire la stagione, perché è uno di quegli allenatori che vuole vincere, e noi abbiamo molte sfide che possiamo raggiungere. Cosa farà dopo lo deciderà secondo quello che è meglio per lui, per il gruppo e per il club. Ma non abbiamo mai parlato dell’argomento. Il rapporto tra il tecnico e i senatori? E’ un argomento molto personale, è stato tutto risolto e ora va molto bene. Le cose che accadono nello spogliatoio devono restare nello spogliatoio”.

COPY CODE SNIPPET
About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.