Rassegna stampa – L’Equipe: Lione e Marsiglia, crolli inaspettati

Di colpo, un campionato che sembrava più equilibrato che ma si ritrova con due delle tre pretendenti al titolo in piena crisi. Lione e Marsiglia si stanno sciogliendo come neve al sole, lasciando così il via libera al Paris Saint-Germain. Ieri, poi, due crolli inaspettati. Ha aperto il pomeriggio il Lione, sconfitto 3-1 ad Ajaccio da una squadra che fino a ieri navigava sulla linea di galleggiamento della zona retrocessione: non è bastato il vantaggio di Lacazette ad inizio ripresa, in mezz’ora gli uomini di Garde sono stati travolti da Mutu (doppietta) e compagni. Contro Evian (in casa), Valenciennes e Ajaccio (trasferta) l’Olympique ha totalizzato quattro punti, scivolando a -3 dal Psg. Ancora più clamorosa la sconfitta del Marsiglia: al Velodrome, il Nancy – ultimo in classifica – è riuscito ad ottenere i tre punti dopo un incredibile secondo tempo, segnato dall’espulsione di Barton e dall’autorete di Andre Ayew. Gli uomini di Baup hanno così conquistato quattro punti nelle ultime quattro partite; il distacco dalla vetta è salito a sei punti, forse ora è meglio concentrarsi sulla corsa alla Champions League (Bordeaux e Nizza inseguono a -4).

COPY CODE SNIPPET
About Alfonso Alfano 1738 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.