Manchester United-Liverpool: il pagellone

MANCHESTER UNITED

DE GEA 6 – Para miracolosamente il tiro di Gerrard, da cui scaturisce il gol di Sturridge. Per il resto non viene mai impegnato e non commette sbavature. Ordinaria amministrazione.

RAFAEL 6,5-  Buona gara del terzino brasiliano, che si fa notare in fase offensiva e non soffre in quella difensiva, anche se Sterling gli agevola il compito.  Attento

FERDINAND 7-  Passa il tempo, ma Rio quando il gioco si fa duro non sbaglia un colpo. Il Liverpool negli ultimi venti minuti riesce sovente a sfondare per vie centrali, ma mai dalle sue parti. Granitico.

VIDIC 6,5- Gara perfetta per sessanta  minuti, suggellata dalla fortuita deviazione in occasione del raddoppio dei red devils. Poi, complice anche le non perfette condizioni fisiche, cala alla distanza e soffre maledettamente gli “uno-due” della premiata ditta “Suarez-Sturridge”.  Cuore di capitano.   SUB–>SMALLING s.v.- Pochi minuti.

EVRA 7- Due assist vincenti, che in realtà sono un gol e un assist.  Domina la fascia e in fase offensiva è sempre più pericoloso. Determinante.

CARRICK 7- Gioca un primo tempo maestoso: detta i tempi del gioco, non sbaglia nulla in fase di interdizione e regala lanci al bacio di trenta metri  per i compagni. Nella ripresa, anche perché pressato con più costanza dagli avversari,  non riesce a replicare quanto di buono espresso nella prima frazione, ma comunque non si fa disprezzare.  Illuminante.

CLEVERLY 6,5- Meriterebbe otto per quanto messo in mostro nel primo tempo, ma la ripresa, complice anche l’errore commesso in occasione del gol dei reds, è da cinque. La media è una sufficienza piena. Moto perpetuo.

YOUNG 6- Gioca quarantacinque minuti diligenti, anche se il gioco dello Utd si sviluppa principalmente per vie centrali e sulla fascia opposta.  Sufficiente.   SUB–>VALENCIA 5- Secondo tempo anonimo: mai pericoloso sulla fascia e non si rende utile  neppure  in fase difensiva. Deludente.

KAGAWA 6- Gara di grande sacrificio del giapponese, che spesso arretra per aiutare i compagni. Si fa notare, comunque, anche in fase offensiva:  Reina gli nega la gioia del gol con un intervento straordinario. Si spegne col passare dei minuti e  viene sostituito a poco più di dieci dal termine. SUB–> JONES s.v.- Entra per andare a rimpolpare il reparto arretrato nel finale del match.

WELLBECK 6,5- Peccato per alcuni errori commessi in fase realizzativa, perché altrimenti la sua gara sarebbe da 7,5. Pressa i portatori di palla avversari e riesce spesso ad incunearsi nella retroguardia avversaria.  Sgusciante.

VAN PERSIE 6,5- Realizza  il gol che sblocca il match, con un fantastico movimento ad eludere la marcatura di Agger. Se lo United soffre nel finale, però, la colpa è da attribuire principalmente all’olandese, che cerca un gol d’autore di tacco anziché piazzarla di piatto. Decisivo ( come al solito).

LIVERPOOL

REINA 6- Non è impeccabile in occasione del gol di Vidic, ma si riscatta alla grande con il miracolo su Kagawa. Da brividi alcune uscite a vuoto. Bene bene, male male.

WISDOM 5-  Dimostra d’essere un prospetto interessante, ma patisce – specie nel primo tempo – le folate sulla sinistra di Evra, una delle quali porta al gol che sblocca il risultato. Fallisce, inoltre, una ghiotta occasione per portare il match sul punteggio di parità. Si farà.

AGGER 6- Gioca una buonissima gara , ma si fa anticipare da Van Persie in occasione del gol che sblocca l’incontro.  Come il compagno Skrtel, non è certo aiutato dai centrocampisti.  Roccioso.

SKRTEL  7- Salva sulla linea il gol del possibile 2-0, consentendo ai suoi di restare in partita fino all’ultimo minuto.  Soffre un po’ il dinamismo degli uomini di Ferguson, ma si fa trovare sempre pronto; inoltre, mette spesso una pezza ai disastri provocati dai compagni del centrocampo.  Sicuro.

JOHNSON 5,5- Adattato a sinistra, l’ex pompeys gioca una gara mediocre. Meglio nel secondo tempo quando ha a che fare (si fa per dire) con l’abulico Valencia.  Impalpabile.

LUCAS 4- Restano oscuri i motivi per cui questo giocatore debba giocare titolare in un club prestigioso come il Liverpool. Partita oscena: non crea, è inesistente in fase d’interdizione e fa acqua da tutte le parti.  SUB–>STURRIDGE 7- Debordante. Restano ancora oscuri i motivi per cui non sia stato schierato dall’inizio. Segna, mette in difficoltà il reparto arretrato e la mediana rivale, portando vitalità e incisività alla manovra. Resta il rammarico, però, per l’occasione fallita da posizione invitante a cinque dal termine.

ALLEN 4,5- Mezzo voto in più di Lucas solo per rimarcare quant’è stato osceno il brasiliano, ma anche l’ex Swans si rende protagonista di una gara pessima, dove non crea nulla e gira spesso a vuoto. Inesistente. SUB–> HENDERSON s.v.- Dieci minuti al posto dell’improponibile Allen.  Doveva entrare prima: difficilmente avrebbe fatto peggio del compagno sostituito.

GERRARD 5-  Gioca una partita pessima tanto quanto Allen, ma, a differenza del compagno di squadra, propizia il gol di Sturridge.  Aiuta poco in fase d’interdizione ed è molto impreciso nelle costruzione e negli appoggi. Strano per Steve G. Serata storta.

DOWNING 5- Primo tempo ampiamente insufficiente, ripresa  da sufficienza stiracchiata. Nel complesso una gara anonima, come spesso capita al numero diciannove dei Reds. Anonimo.

STERLING 5- Ogni tanto da qualche segnale di vitalità con qualche accelerazione improvvisa. Ma di “sostanza” c’è ben poco. Con il rientro di Borini riuscirà a mantenere la maglia da titolare? Tanto fumo e niente arrosto.  SUB–> BORINI 6,5- Pochi minuti, ma confortanti. L’ex blues entra subito nel vivo della manovra offensiva e sfiora anche il gol. Bentornato.

SUAREZ  7- E’ l’unico nel primo tempo a meritarsi la sufficienza. L’unico che dà l’anima, prova a metter in difficoltà il reparto arretrato dello United e pressa i portatori di palla avversari. Nel secondo tempo trova finalmente in Sturridge una spalla ideale con cui dialogare. Si rende protagonista in diverse situazioni pericolose. Conejo magico.

 

COPY CODE SNIPPET

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.