Newcastle-shock, Coloccini vuole tornare subito in Sudamerica per motivi personali

Una vera tegola che si è abbattuta oggi sul Newcastle: Fabricio Coloccini, capitano e colonna della difesa, ha richiesto a chiare lettere la cessione immediata in Argentina, o in Sudamerica, per problemi personali. La richiesta dell’argentino, che giunge qualche giorno dopo la cessione di Demba Ba al Chelsea, non è stata formalizzata – è partito con la squadra per la trasferta di domani a Norwich – ma sembra che non ci sia margine per Pardew per convincerlo a restare. Coloccini aveva prolungato il contratto con i magpies lo scorso marzo, diventando il giocatore della rosa più pagato; Pardew sembrava essere a conoscenza dei problemi del difensore già da qualche settimana, e pare non possa essere in grado di trattenere il difensore deciso ad avvicinarsi alla sua famiglia. E, intanto, già spunta la squadra che potrebbe accoglierlo già dalla prossima settimana, quando terminerà il mercato in Argentina: si tratta del San Lorenzo che ha già contattato l’entourage del giocatore e la società inglese per discutere il trasferimento.

COPY CODE SNIPPET
About Alfonso Alfano 1738 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.