Wigan-Arsenal 0-1: un rigore di Arteta tiene i Gunners aggrappati al treno Champions

L’Arsenal trova un prezioso successo in trasferta sul campo del Wigan, finisce 1-0 grazie al rigore trasformato da Arteta al 60′.
Al momento i gunners sono terzi in classifica, anche se Tottenham e Chelsea hanno rispettivamente una e due gare in meno.
Dopo l’eliminazione rocambolesca dalla Coppa di Lega però sono arrivati sei punti di fila in trasferta che mostrano come la squadra sia ancora compatta e concentrata sull’obiettivo.
Nel primo tempo comunque non si è visto un buon Arsenal, con il trio Chamberlain-Podolski-Walcott sottotono rispetto alla partita contro il Reading. L’occasione migliore capita infatti al Wigan, ma Konè calcia fuori solo davanti a Szczesny.

Nella ripresa però il gioco dei gunners migliora. Walcott, ancora schierato da centravanti, si procura un calcio di rigore per un fallo di Beausejour. Dal dischetto Arteta spiazza Al-Habsi e segna il gol da tre punti. Wenger saggiamente decide di coprirsi, con Ramsey, Coquelin e Koscielny che entrano per Chamberlain, Podolski e Cazorla. Il Wigan va alla ricerca del pareggio, ma senza mai rendersi troppo pericoloso.
Finisce così 1-0 per l’Arsenal che si rilancia nei piani alti della classifica, mentre il Wigan resta terzultimo a quindici punti.

COPY CODE SNIPPET

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.