Real Madrid-Ajax 4-1, festa per due al Bernabeu

E’ stata una tranquilla serata di calcio. Niente polemiche, almeno fino a questo momento, niente ansia da risultato. Sì, perchè il Real Madrid era già sicuro della qualificazione da secondo nel girone e l’Ajax, beh, aveva già intuito dalle parole di Mancini che il City a Dortmund avrebbe fatto di tutto per non vincere, unico risultato per restare in Europa, ma League. Alla fine, nonostante parecchie riserve schierate da Mourinho (Adan per Casillas, Nacho terzino destro, il redivivo Carvalho, Varane, Callejon e Kakà), il 4-1 rispecchia il reale divario che oggi resta tra i due club. L’unico neo della serata per le merengues, l’ennesimo infortunio muscolare di Coentrao che ha obbligato il laterale portoghese a lasciare anzitempo il terreno di gioco. Partita decisa già nel primo tempo, chiuso con due gol di vantaggio e un Modric, agevolato dall’atteggiamento remissivo dell’Ajax, sugli scudi: al 12′ Ronaldo è assistito da Benzema, altro gran protagonista della prima parte, e non ha difficoltà a insaccare a porta vuota. Alla mezzora raddoppia  Callejon, imbeccato alla perfezione da Modric, abile nel controllo e freddo davanti a Vermeer. L’Ajax di De Boer è spaesato, in balia degli attacchi di padroni di casa, penalizzato oltremodo dalla serataccia di Eriksen. A inizio ripresa il terzo gol firmato da Kakà, con uno splendido sinistro a giro dal limite dell’area. Poco dopo il gol della bandiera olandese, con Boerrigter lesto ad approfittare di un’uscita a vuoto di Adan. Rete che spegne definitivamente il match, considerato che gli ospiti sapevano già della sconfitta del Manchester City a Dortmund e sentivano quindi la qualificazione in Europa League tra le mani. L’ingresso di Morata ravviva il finale, sigillato dal colpo di testa di Callejon autore di una doppietta.

COPY CODE SNIPPET
About Alfonso Alfano 1738 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.