Liverpool-Southampton 1-0, Agger risolve la pratica saints

Seconda vittoria consecutiva ad Anfield per il Liverpool di Brendan Rodgers che riprende la marcia dopo le trasferte di Swansea e Londra, contro il Tottenham, dalle quali è stato cavato fuori soltanto un punticino. I reds hanno dominato il Southampton più di quanto non dica l’1-0 finale: è stato Agger, sul finire del primo tempo, a battere uno strepitoso Gazzaniga. Il portiere argentino, bella rivelazione di questo scorcio di stagione e unico baluardo dei saints capace di evitare la goleada, si è dovuto arrendere al bellissimo colpo di testa del centrale danese, bravo a concretizzare il perfetto cross di Glen Johnson. E’ stato, come detto, un monologo dei padroni di casa, penalizzati anche dalla scarsa vena di Suarez, che resta comunque il capocannoniere del campionato e dalle occasioni sprecate prima da Shelvey e poi da Jose Enrique, nella ripresa. Rodgers ha comunque altri motivi per cui sorridere: il recupero totale di Lucas, finalmente titolare dopo 3 mesi, la crescita costante di Shelvey, la classifica che diventa meno “cattiva” (i reds sono ancora 11esimi ma a soli due punti dall’Arsenal e dalla colonna di sinistra). Adkins, dal suo canto, si è affidato agli stessi undici delle ultime tre partite, sette punti conquistati, ma il suo Southampton è venuto clamorosamente a mancare sotto il profilo dell’intensità e del gioco offensivo che ha contraddistinto i saints da inizio stagione, finendo per ritrovarsi nuovamente terzultimo in piena zona retrocessione.

COPY CODE SNIPPET
About Alfonso Alfano 1738 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.