Beckham-Monaco, c’è uno spiraglio

L’anticipazione, gustosa, era stata data ieri dalla BBC; oggi, su “L’Equipe” arrivano i primi riscontri. Beckham al Monaco è più di un sogno, arriva quantomeno ad essere un’ipotesi reale di mercato. L’inglese, 37 anni, disputerà domani la finale della MLS, ultima partita con i suoi Los Angeles Galaxy. Beckham ha già dichiarato che lascerà gli Stati Uniti dando il via a voci incontrollate che lo pronosticano praticamente in tutti gli angoli della Terra, compresa l’Australia. Oggi è intervenuto Tor-Kristian Karlsen, norvegese, direttore esecutivo del Monaco che, pur limitando in Ligue 2, può presto diventare una regina del mercato grazie ai fondi pressoché illimitati del suo proprietario russo, Dimitri Dybiolvlev: “Abbiamo una squadra giovane, i ragazzi potrebbero beneficiare tantissimo della presenza di un giocatore del suo calibro, della sua esperienza, della sua personalità. E’ normale che quando un giocatore del suo livello è sul mercato suscita così tanto interesse“. La squadra del Principato è pronta ad offrire all’ex Manchester United un contratto di sei mesi, con opzione sulla seconda stagione in caso di promozione in Ligue 1.

COPY CODE SNIPPET
About Alfonso Alfano 1736 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.