Chelsea, Benitez: “Torres? La squadra deve aiutarlo”

Nella bufera prima ancora che venisse presentato come nuovo manager del Chelsea, Rafa Benitez ha esordito in campionato tra i fischi di Stamford Bridge e con uno scialbo 0-0 strappato al Manchester City di Mancini. Benitez, inutile girarci troppo intorno, sarà praticamente obbligato a schierare sempre Fernando Torres, il suo fiore all’occhiello – non che ce ne siano stati troppi – durante la gestione al Liverpool e il principale motivo dell’esonero di Roberto Di Matteo. L’ex allenatore dell’Inter ha parlato quindi chiaro: Torres? Io sono convinto che tornerà a segnare come prima. Per fare in modo che ciò accada deve essere la squadra a creare occasioni per lui; non possiamo pretendere che  prenda palla e risolva le partite. Lo 0-0 col City? Vorrei sempre vincere, anche se in Premier non ci sono tante squadre superiori all’undici di Mancini. Mi ha deluso di più non aver praticamente mai tirato in porta, ma è stato importante rompere la serie di sconfitte, ho trovato una squadra un po’ demotivata dopo la sconfitta di Champions League.”

COPY CODE SNIPPET
About Alfonso Alfano 1737 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.