Manchester United-Qpr 3-1: vantaggio ospite, ma Sir Alex ha gli assi nella manica

Il Manchester United vince ancora, per Harry Redknapp sarà difficile risollevare questo Queens Park Rangers. Nessun gol nella prima frazione di gioco, l’inizio della ripresa non è stato incoraggiante per i Red Devils, andati in svantaggio al 52’sugli sviluppi di un corner, Lindegaard non irreprensibile e Mackie firma il primo gol della gara. Come ogni grande allenatore che si rispetti, Ferguson si prende lo schiaffo ma reagisce prontamente. Fuori Young e Scholes per Hernandez e Anderson, scelta vincente perché il pareggio arriva poco dopo. Corner battuto dalla sinistra, la difesa Qpr si fa trovare impreparata, prontissimo invece Evans che mette in rete. L’inerzia della gara cambia completamente. Quattro minuti dopo il primo gol, ancora dalla bandierina e ancora con la complicità della retroguardia biancoblù, lo United compie il sorpasso grazie all’incornata di Fletcher. A chiudere i conti, al 72′, ci pensano le riserve di lusso di Sir Alex: Anderson serve alla perfezione il Chicharito che non sbaglia e mette in cassaforte tre punti che riportano i Red Devils a trenta punti, vetta della classifica in attesa di Chelsea-Manchester City di domani.

COPY CODE SNIPPET
About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.