Ligue 1: Evian vittorioso a Rennes, Mutu regala un punto all’Aiaccio

Ieri sera il Saint-Etienne ha avuto la meglio sul Valenciennes, settima partita vinta su 14 disputate in Ligue 1 dai Verts, 50% di successi e 25 punti. Cifre che testimoniano l’ambizione del club, questo successo vale il sorpasso su Les Atheniens, e la voglia di restare aggrappati al vagone di testa. A decidere la gara del Geoffroy-Guichard è stato Hamouma, imbeccato splendidamente da Cohade.

Paris Saint-Germain-Troyes

Il Sochaux perde di misura contro il Nizza davanti al proprio pubblico, gara decisa dal calcio di rigore trasformato da Cvitanich. Partita importante in ottica salvezza, una vittoria in trasferta che permetta al Nizza di allontanarsi dalla zona più calda della classifica.

Tre gol, tutti nella prima frazione di gioco, tra Bastia e Lorient. Aprono le danze i padroni di casa con Modeste, pareggia Konè alla mezz’ora e pochi minuti più tardi Khazri a riportare in avanti i suoi per il 2-1 finale.

Reims-Brest si chiude in parità, 0-0 che testimonia la voglia di non farsi male di due squadre che in questo momento non corrono rischi. Sussulto della gara la traversa colpita da Leoimier in avvio di secondo tempo.

Pari anche tra Nancy ed Aiaccio, al vantaggio di Bakar dopo soli otto minuti risponde Adrian Mutu su calcio di rigore ad un quarto d’ora dal termine. Un 1-1 che permette alla squadra dell’ex della Fiorentina di rimanere fuori dalla zona retrocessione, il Nancy invece resta in fondo alla classifica.

Evian corsaro sul campo del Rennes, decide Dhaouadi a dieci minuti dal termine e si tratta della grande sorpresa di questo 14esimo turno di Ligue 1. La squadra dell’acqua minerale esce dalla zona retrocessione, mentre i padroni di casa si fermano dopo un buonissimo avvio in campionato.

 

Chiuderanno il turno le gare di domani

Montpellier-Bordeaux (ore 14.00)
Tolosa-Lione (ore 17.00)
Olympique Marsiglia-Lille (ore 21.00)

COPY CODE SNIPPET
About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.